​Atac: “Dubbi su sanificazione mezzi”

Lo dichiara in una nota, il consigliere regionale del Lazio ed esponente nazionale di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi
Redazione - 23 Giugno 2020

“Siamo davvero allarmati per quanto starebbe accadendo in merito alle condizioni igienico-sanitarie di alcuni mezzi della flotta Atac. Ricordiamo che la municipalizzata capitolina, allo scopo di prevenire la diffusione del Coronavirus Covid-19 e in linea con le indicazioni pervenute dagli Enti ed Autorità competenti, durante l’emergenza Coronavirus ha deciso di avviare un piano di sanificazione straordinaria quotidiana, integrativo rispetto a quanto già avviene abitualmente, di tutti i mezzi del trasporto pubblico, bus inclusi. Tuttavia, ci giungono preoccupanti segnalazioni secondo le quali alcuni pullman della flotta non verrebbero sanificati tutti i giorni: in particolare, alcune vetture stazionanti nella rimessa Atac di Tor Vergata, con numero progressivo “81”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio ed esponente nazionale di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi.

“Tutto questo corrisponde al vero? Saremmo molto felici – prosegue Palozzi – di essere smentiti, visto e considerato che qui – oltre all’eventuale danno economico – c’è in ballo anche e soprattutto il diritto alla salute di autisti e passeggeri. Sollecitiamo dunque i vertici aziendali e l’amministrazione comunale di Roma Capitale a prendere posizione su questa annosa vicenda, verificando l’effettiva sanificazione quotidiana dei mezzi, come programmata da Atac stessa”.​


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti