10, 11, 12 e 13 gennaio stop ai veicoli più inquinanti

Redazione - 10 Gennaio 2020

10 gennaio – Le centraline di monitoraggio sulla qualità dell’aria, nella giornata di ieri a Roma, hanno rilevato una situazione di criticità dovuta al superamento dei livelli consentiti per legge di PM10 in molte zone della città e di NO2 a Tiburtina.  Al fine di contenere l’inquinamento atmosferico, la Sindaca Virginia Raggi, con le Ordinanze n. 9/2020 e la n. 10/2020, ha disposto un prolungamento della limitazione alla circolazione per i veicoli più inquinanti per le giornate del 10, 11, 12 e 13 gennaio 2020. 

L’Ordinanza della Sindaca n. 9 dell’8 gennaio 2020 stabilisce:LIMITAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE (oltre ai divieti già previsti dalla D.C.S. n. 4/2015) nella giornata del 10 Gennaio 2020 nella Z.T.L. “Fascia Verde”, dalle ore 7.30 alle ore 20.30, per:

– ciclomotori e motoveicoli “PRE-EURO 1” ed “EURO 1”, a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi (ovvero non conformi, a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 97/24/CE – fase II e successive, oppure alla Direttiva 2002/51/CE – fase A e successive);

– autoveicoli alimentati a benzina “EURO 2” (ovvero non conformi alla Direttiva 98/69/CE e successive, oppure alla Direttiva 1999/96/CE – Riga A e successive);

 

Invece l’Ordinanza della Sindaca n. 10 del 10 gennaio 2020 stabilisce:

LIMITAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE nelle giornate del 11 e 12 Gennaio 2020 nella Z.T.L. “Fascia Verde”, dalle ore 7.30 alle ore 20.30, per:

– ciclomotori e motoveicoli “PRE-EURO 1” ed “EURO 1”, a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi (ovvero non conformi, a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 97/24/CE – fase II e successive, oppure alla Direttiva 2002/51/CE – fase A e successive);

– autoveicoli alimentati a benzina “PRE-EURO 1”, “EURO 1” ed “EURO 2” (ovvero non conformi alla Direttiva 98/69/CE e successive, oppure alla Direttiva 1999/96/CE – Riga A e successive);

– autoveicoli alimentati a gasolio “PRE-EURO 1”, “EURO 1” ed “EURO 2” (ovvero non conformi, a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 98/69/CE e successive, oppure alla Direttiva 1999/96/CE – Riga A e successive).

dalle ore 7.30 alle ore 10.30 e dalle ore 16.30 alle ore 20.30 per:

– autoveicoli diesel “EURO 3” (ovvero non conformi a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 98/69/CE – Fase B e siccessive oppure non conformi alla Direttiva 1999/96/CE – Riga B1 e successive).

 

LIMITAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE (oltre ai divieti già previsti dalla D.C.S. n. 4/2015) nella giornata del 13 Gennaio 2020 nella Z.T.L. “Fascia Verde”, dalle ore 7.30 alle ore 20.30, per:

– ciclomotori e motoveicoli “PRE-EURO 1” ed “EURO 1”, a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi (ovvero non conformi, a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 97/24/CE – fase II e successive, oppure alla Direttiva 2002/51/CE – fase A e successive);

– autoveicoli alimentati a benzina “EURO 2” (ovvero non conformi alla Direttiva 98/69/CE e successive, oppure alla Direttiva 1999/96/CE – Riga A e successive);

dalle ore 7.30 alle ore 10.30 e dalle ore 16.30 alle ore 20.30 per:

– autoveicoli diesel “EURO 3” (ovvero non conformi a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 98/69/CE – Fase B e siccessive oppure non conformi alla Direttiva 1999/96/CE – Riga B1 e successive).

Per conoscere l’elenco dei veicoli esentati/derogati, consultare le due Ordinanze della Sindaca n. 9 del 03/01/2020 e n. 10 del 10/01/2020.

Si ordina anche che, sull’intero territorio comunale, gli IMPIANTI TERMICI destinati alla climatizzazione invernale degli ambienti vengano gestiti in modo che, durante il periodo di funzionamento giornaliero consentito (massimo 12 ore) non siano superati i seguenti valori massimi di temperatura dell’aria negli ambienti:

A. 18°C  negli edifici classificati, in base all’art.3 del D.P.R. n. 412/93, nelle categorie E.1, E.2, E.4, E.5 ed E.6;

B. 17°C  negli edifici classificati, in base all’art.3 del D.P.R. n. 412/93, nella categoria E.8.

Tali disposizioni, quindi, non si applicano agli edifici rientranti nella categoria E.3 (ospedali, cliniche o case di cura e assimilabili) ed E.7 (scuole e assimilabili).

Per ulteriori disposizioni vedere i testi delle due Ordinanze: la 9/2020 e la 10/2020.

 

Per la giornata del 11 gennaio 2020, è stata adottata anche la Determinazione Dirigenziale n. 34/2020 di Informazione alla cittadinanza.

Nella Determinazione Dirigenziale, tutte le raccomandazione di Roma Capitale, sui comportamenti da adottare.

Inoltre, con Determinazione Dirigenziale n. 35/2020 di Decongestione della circolazione veicolare, si dispone il rafforzamento della vigilanza urbana finalizzata alla decongestione del traffico veicolare da parte del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, nell’ambito degli itinerari qualificati ad alto flusso veicolare.

 

Contenuti correlati

Report quotidiano della qualità dell’aria

Provvedimenti di limitazione della circolazione veicolare

Provvedimenti di limitazione della circolazione per categorie veicolari (Euro)


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti