24 maggio. Giornata europea dei parchi

Ecoitaliasolidale: "Dedichiamo alla fase post Covid e allo sviluppo del turismo sostenibile in Italia"
Redazione - 24 Maggio 2020

“Oggi 24 maggio si celebra la Giornata Europea dei parchi e si ricorda  il primo parco istituito in Svezia, nel 1909. Negli ultimi cento anni il sistema parchi italiano si è sviluppato a partire dal
Parco del Gran Paradiso costituito nel 1922. Nel nostro Paese, si contano 871 aree protette, tra cui 24 parchi nazionali,  l’ultimo nato è Pantelleria, 27 aree marine protette e 134 parchi regionali, che interessano l’11 per cento del territorio nazionale e 658 km di costa per quasi 6 milioni di ettari protetti fra  terra e  mare”.

“Quest’anno come Ecoitaliasolidale la vogliamo dedicare  alla fase post pandemia Covid proponendo alle Istituzioni di destinare maggiori risorse economiche proprio al turismo sostenibile. E’ necessario contribuire alla salvaguardia ed alla maggiore valorizzazione del
patrimonio ambientale, paesaggistico e naturale, un patrimonio straordinario del nostro Paese.

“Riteniamo importante difendere la nostra integrità culturale, oltre ad avere  un valore naturale e stimabile da valorizzare e visitare, e quindi inserirlo in un circuito di offerta di turismo sostenibile, compresa la valorizzazione dei nostri prodotti tipici ed unici, in armonia con l’ambiente, la comunità e le culture locali.

Fresco Market
Fresco Market

“Tutto ciò può essere valorizzato solamente se le istituzioni avranno la volontà di programmare con fatti concreti, ed anche con una destinazione di risorse adeguate, ponendo al centro i parchi, la natura, il paesaggio ed integrandolo con lo sviluppo del turismo
sostenibile.

“Con fatti concreti e senza le solite velleitarie promesse che non producono nulla di positivo.”

È quanto dichiara in una nota Piergiorgio Benvenuti, Presidente Nazionale del Movimento Ecologista ECOITALIASOLIDALE.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti