Categorie: Ambiente Associazioni
Municipi:

24 ottobre 18ª Giornata nazionale del Cane Guida

Il Policlinico Gemelli, esempio di accessibilità,  accoglie una delegazione dell’UICI di Roma 

Ultimi preparativi al Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS a Roma per la 18a Giornata Nazionale del Cane Guida, organizzata dalla sezione territoriale di Roma dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti in collaborazione con la Fondazione Policlinico Polo Universitario Agostino Gemelli IRCCS, evento patrocinato dalla Regione Lazio, dall’assessorato alle politiche sociali e alla salute di Roma capitale e dall’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità IAPB Italia. Commemorazione resa ancora più significativa grazie alla partecipazione degli studenti dell’Istituto Professionale per i Servizi Socio-sanitari Giulio Verne di Acilia.

Dopo il Senato, la Camera dei Deputati, la sede della Regione Lazio, il Campidoglio, le ferrovie dello Stato e alcuni istituti scolastici di Roma, per la prima volta i nostri preziosissimi amici a quattro zampe saranno accolti in una struttura ospedaliera, più precisamente all’interno dell’UOC di Oculistica del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, diretta dal professor Stanislao Rizzo. 

Alle 14.00, dopo l’accoglienza della delegazione del Comitato Cani Guida dell’Uici di Roma, nella F-hall al 4° piano del policlinico si svolgerà un incontro sul tema “Ruolo del Cane Guida e la sua importanza per la persona cieca o ipovedente nelle strutture sanitarie”. Saranno presenti per l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti il Presidente Nazionale Mario Barbuto e il presidente territoriale di Roma Giuliano Frittelli, per il Policlinico Gemelli Stanislao Rizzo Direttore dell’UOC di Oculistica, Marco Elefanti Direttore Generale, Andrea Cambieri Direttore Sanitario; infine per l’Agenzia Internazionale per la prevenzione della cecità il Segretario Generale Tiziano Melchiorre.

 Scopo dell’iniziativa sensibilizzare e rendere più consapevoli preposti e opinione pubblica sull’importanza del cane guida per la persona cieca o ipovedente. Durante l’incontro sarà distribuito un decalogo informativo e un depliant illustrativo a fumetti per aumentare l’attenzione verso la legge 14 febbraio 1974, n. 37 e successive modifiche in materia di accesso dei cani guida dei ciechi sui mezzi di trasporto pubblico, negli esercizi aperti al pubblico e negli altri contesti di vita quotidiana.    


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento