Farmacia Federico consegna medicine

451, la linea ATAC della vergogna

riceviamo e pubblichiamo - 9 Luglio 2012

Non si puo continuare ad ignorare il dissevizio continuo che l’Atac fornisce ai cittadini che usufruiscono della linea 451 che collega Cinecittà (Linea Metro A) a Ponte Mammolo (Linea Metro B) e che utilizza il famoso corridoio della Mobilità realizzato lungo Viale Palmiro Togliatti. E’ una linea che dovrebbe assicurare una frequenza media di 10 minuti e che invece, nella fascia oraria 7.30 – 8.30 non è quasi mai rispettata.

Chi scrive utilizza quotidinamente la linea e non ho ancora ricevuto, dopo un mese, una risposta ad una segnalazione fatta al servizio Clienti dell’ATAC su questo disservizio. Questa mattina, invece, nvece sono stati battuti tutti i record di attesa; da Cinecittà, dopo le 7.35, la successiva vettura è partita alle 8.15. Da segnalare comunque che dalle 8 alle 8.15 sono arrivate da Ponte Mammolo 4 bus di cui due accodate. E’ una vergogna perche oltre alla mancanza delle linee, i cosiddetti Jumbo Bus che percorrono la tratta, sono privi di aria condizionata, sporchi e spesso non arrivano al capolinea terminando la corsa per problemi tecnici o meccanici. Provate ad immaginare, con le temperature di questi giorni, come si viaggia sul 451 ammassatti come bestiame e con il sudore che gronda lungo il corpo. Aumentano il prezzo dei biglietti ma aumentano anche i disservizi. VERGOGNA!. I dirigenti Atac ed Alemanno, dopo le verifiche della linea B1 potrebbero farsi un viaggio anche sul 451?

B.D.V


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti