5° Torneo di Minivolley in maschera al fianco dei bambini di Pater Pan

Giunto alla sua quinta edizione il torneo promosso dalla Roma 7 Volley in collaborazione con l’associazione “Carnevale e Non Solo” si conferma per Roma un momento d’incontro importante fatto di gioco, spettacolo ed emozioni
Enzo Luciani - 12 Febbraio 2013

La mattina del 10 febbraio 2013 sarà una data da ricordare per tutti i partecipanti al 5° Torneo di Minivolley in maschera ed in particolare per i circa duecento bambini che al PalaGiorgi in Via Perlasca, hanno dato energia ed entusiasmo ad un magnifico evento sportivo, vivendo con emozione momenti di solidarietà verso altri bambini in difficoltà. E’ stata, inoltre, l’occasione per gustare insieme le tradizioni popolari del periodo carnevalesco fatto di maschere e di dolci.

A conferma della validità dei valori sportivi, sociali e umani espressi dalla manifestazione che ogni anno riscuote sempre più consensi e adesioni, hanno aderito le Società Sportive dell’ Amaldi team volley, Pol Borghesiana, Pol. Casal Bertone Roma, Pol. Folgore, Roma6volley, Pallavolo Tor Sapienza, e della Pol. Roma7volley organizzatrice del torneo.

Da sottolineare la partecipazione delle Società Sportive che con il minivolley ritrovano tra di loro un vero e sano spirito sportivo che a volte l’agonismo e l’antagonismo dei campionati maggiori fa dimenticare. Il Torneo di Minivolley in maschera patrocinato dalla FIPAV Comitato Provinciale di Roma, si è svolto nell’ambito dell’iniziativa “Carnevale e non Solo” di Tor Sapienza e giunta alla sua ventunesima edizione, ha rappresentato anche un momento di verifica positivo per gli allenatori, fieri di aver visto fasi di gioco lunghe, impegnative e con la giusta carica agonistica per fare bene, segno tangibile dell’ottimo lavoro fin qui svolto negli allenamenti.

Decathlon Prenestina saluta

Per gli atleti e atlete la prima regola del Torneo è di avere il volto mascherato, la seconda di fare una piccola offerta di solidarietà nella apposita cassettina, la terza di portare qualche dolcetto tradizionale del Carnevale ed infine andare di corsa a cambiarsi per essere pronti a giocare. Prima di iniziare, come consuetudine, la foto tutti insieme con le braccia al cielo.

Uno spettacolo di colori quello dei bambini con gli spalti della palestra stracolmi di pubblico a fare da cornice in un clima di festa. Era presente anche il “Tamburino”, mascotte del Carnevale e non Solo. Sotto la direzione attenta degli arbitri, atlete volenterose dell’under 13/F della Pol Roma 7 volley, si è giocato, per oltre un’ora e mezzo nei campi allestiti per palla bloccata, 1° livello, 2° livello, fra gli applausi dei genitori e dei nonni a fare il tifo.

Ultimate le gare, la brava conduttrice della manifestazione, prima di procedere alla premiazione ha dato la parola al portavoce dell’Associazione Peter Pan Onlus Andrea Piozzi che ha illustrato le finalità dell’associazione e della raccolta fondi destinata a sostenere il progetto “La Casa di Peter Pan”, suscitando non poche emozioni nel pubblico presente.  E’ seguita la premiazione di ogni piccolo atleta con la medaglia del Torneo, poi la foto ricordo di ogni singola squadra con “Tamburino” e quindi tutti insieme al piacevole ristoro con i dolci tipici di Carnevale.

La bella giornata di sole invernale, in sintonia con la festa, ha aiutato l’ottima riuscita dell’evento organizzato con meticolosità e passione dai dirigenti e dagli allenatori della Pol. Roma 7 volley con la preziosa collaborazione degli atleti più grandi coadiuvati dai genitori delle Società che vi hanno partecipato.

Ci si è salutati con un arrivederci alla prossima edizione con la voglia di incontrarsi di nuovo per vivere ancora giornate piene di emozioni come questa!

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti