6 luglio 2015: al varo “ioSegnalo”, il nuovo sistema di segnalazione ai Vigili urbani

Redazione - 5 Luglio 2015

Dopo circa 2 mesi di sperimentazioni dedicate alla messa a punto dei mezzi tecnologici – il cosiddetto “stress test” – come promesso il 6 luglio 2015 alle ore 10 sarà attivato  “ioSegnalo”, il nuovo servizio di segnalazione multilingua on line della Polizia Locale di Roma,  che rappresenterà una vera innovazione nei rapporti tra il cittadino e le istituzioni.

“ioSegnalo” è il primo canale digitale attraverso il quale il cittadino può richiedere l’intervento di una forza di Polizia. Il servizio è stato concepito e sviluppato grazie anche all’esperienza acquisita dalla gestione del canale Twitter (@plromacapitale), attivo dal 2013 e che oggi conta più di 14.000 follower. Twitter resterà attivo e continuerà ad essere un importante canale di riferimento per informazioni e notizie ai cittadini.

IoSegnalo“Io Segnalo”  è di fatto un portale web attivo 24 ore su 24. Gli utenti dovranno al primo accesso registrarsi al portale di Roma Capitale e seguire le istruzioni riportate. Al termine della procedura di registrazione, non immediata ma che garantisce alti livelli di privacy e sicurezza, sarà possibile non solo segnalare,  ma accedere a numerosi altri servizi forniti dal sito, come la stampa di certificati, la verifica delle multe, i calcoli delle imposte o l’apertura di pratiche.

Il grande vantaggio del servizio  “ioSegnalo” è che il cittadino potrà “bypassare” i normali percorsi di comunicazione telefonica e far pervenire la segnalazione direttamente al sistema elettronico collegato con le pattuglie sul territorio: quindi niente più attese, con la certezza che l’informazione giungerà alla centrale in modo chiaro ed essenziale. Con i dati raccolti, inoltre, il Comando Generale avrà la possibilità di verificare in qualsiasi momento eventuali situazioni di stress nel territorio, pianificando opportune azioni a medio e lungo termine.

IoSegnaloPostazioneMa come si effettua una segnalazione? Una volta entrato nel portale l’utente, già riconosciuto dal sistema, dovrà inserire il luogo dell’evento e selezionare il tipo di problema scegliendolo da un elenco predefinito di argomenti, con la possibilità di inserire note e caricare eventuali fotografie. Dopo l’invio, il sistema assegnerà un numero progressivo, che permetterà al cittadino di controllare successivamente lo stato dell’intervento o l’esito della segnalazione.

Le segnalazioni vengono classificate in due gruppi: quelle di tipo prioritario, ossia le vere e proprie urgenze, che verranno prese immediatamente in carico e convogliate alla prima pattuglia disponibile sul  territorio: incidenti, semafori non funzionanti o caduta alberi ad esempio.  Invece quelle appartenenti al secondo livello verranno prese in carico e gestite in base all’urgenza e alla disponibilità delle pattuglie nel territorio costituendo, come detto, un utile supporto alla organizzazione e alla pianificazione delle attività operative della Polizia Locale.

IoSegnaloPostazioniPer facilitare l’utilizzo di “ioSegnalo” nel portale sono consultabili e scaricabili un  manuale utente e le domande frequenti, le cosiddette FAQ.

Ovviamente il canale telefonico 06.67691 continuerà ad operare per le richieste di pronto intervento o di emergenza.

La Sposa di Maria Pia

Ricordiamo che è possibile segnalare, previa registrazione, collegandosi ai siti:  www.plromacapitale.it www.pliromacapitale.eu o con accesso dal Portale di Roma Capitale, www.comune.roma.it,  cliccando sull’icona “ioSegnalo”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti