68° anniversario della Battaglia della Montagnola

Cerimonia in piazza dei Caduti
di Alessia Colasanti - 9 Settembre 2011

68 anni fa. Dall’8 al 10 settembre del 1943. 59 italiani, 48 militari, 11 civili. Una serie di numeri, per alcuni forse anonimi, ma per i più rilevanti, che segnano radicalmente la nostra storia, la storia della resistenza al nazifascismo nella capitale italiana.

É la vita indegnamente tolta, dalla mano dell’esercito tedesco, agli italiani durante la Battaglia della Montagnola, la vita degli uomini caduti difendendo la città di Roma dagli occupanti nazifascisti.

Persone del tutto comuni che, con impeto e convinzione, hanno combattuto per tre giorni al fianco dei militari sul campo da Porta San Paolo, alla Magliana, alla Montagnola.

Le loro gesta, che hanno segnato l’inizio della resistenza locale, della Difesa di Roma, sono rievocate oggi dalle tre croci presenti sulla facciata della chiesa del Gesù Buon Pastore e nel monumento a lato della piazza.

Anche quest’anno i caduti della Montagnola saranno ricordati con una solenne cerimonia sabato 10 settembre 2011. La giornata si aprirà alle ore 9.00 con una manifestazione davanti il Centro Sociale Anziani “Casale Cerebelli” in via Pico della Mirandola – 48, proseguirà con un concerto della Banda della Polizia Municipale alle ore 10.00 in piazza Caduti della Montagnola e terminerà con la cerimonia nella Cripta della Chiesa Gesù Buon Pastore, in via Luigi Perna, 3 alle ore 11.00.

Interverranno nel corso della mattinata Ernesto Nassi, Consulente per la Memoria del Municipio Roma XI, Carla Di Veroli, Assessora Politiche Culturali Municipio Roma XI, i Rappresentanti della Sezione di Roma Granatieri di Sardegna ANPI Roma e Lazio Associazione Combattenti e Reduci Sez.Roma. Concluderà Andrea Catarci, Presidente Municipio Roma XI.

Durante la commemorazione verrano deposte alcune simboliche corone di alloro da parte delle istituzioni e delle associazioni coinvolte.

Tra gli invitati chiamati a partecipare allo storico cerimoniale anche il Sindaco di Roma Gianni Alemanno e l’Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Roma, Dino Gasperini.

Adotta Abitare A

PROGRAMMA

Ore 9.00

Appuntamento partecipanti alla manifestazione all’entrata del Centro Sociale Anziani “Casale Cerebelli” – Via Pico della Mirandola, 48

Ore 9.30

Partenza Corteo

Ore 10.00

Arrivo in Piazza Caduti della Montagnola – Parcheggio antistante la Chiesa del Gesù Buon Pastore, alla presenza di un Picchetto d’Onore con Concerto della Banda della Polizia Municipale.

Introdurrà Ernesto Nassi, Consulente per la Memoria del Municipio Roma XI.

Carla Di Veroli, Assessora Politiche Culturali Municipio Roma XI leggerà i nomi dei Martiri della Battaglia.

Deposizione corone di alloro delle Istituzioni e delle Associazioni.

Ore 10.30

Interventi di: Rappresentanti della Sezione di Roma Granatieri di Sardegna ANPI Roma e Lazio Associazione Combattenti e Reduci Sez.Roma

Sono stati invitati:

il Sindaco di Roma Gianni Alemanno

l’Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Roma – Dino Gasperini

Conclude: Andrea Catarci, Presidente Municipio Roma XI

Ore 11.00

La Cerimonia religiosa in memoria dei Caduti, celebrata, nella Cripta della Chiesa Gesù Buon Pastore, in Via Luigi Perna, 3.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti