A L’Arciliuto musica e poesia di qualità 

La programmazione del mese di gennaio 2019
S. B. - 11 Gennaio 2019

L’Arciliuto, il teatro della musica e della poesia, in piazza Montevecchio, 5  a Roma (adiacente a piazza Navona) Tel. 06 6879419 propone da sempre spettacoli improntati alla qualità.

Ricordiamo sempre che si può ascoltare Enzo Samaritani e il suo percorso musicale e poetico l’Archeologia dell’Anima nelle serate nelle quali non sono programmati eventi teatrali e musicali, e che nel Salotto Musicale continua la mostra dedicata alle donne dell’artista Barbara Lo Faro.

L’Agenda di Gennaio

Venerdì 11, Concerto di Alfredo Rizzi ed Enzo Grimaldi, Orizzonti Trasversali

Lunedì 14Per chi suona la campana, serata dedicata ai cantautori.

Mercoledì 16, ritorna lo spettacolo di grande successo Women in Song

Giovedì 17, due eventi contemporanei
– al salotto musicale: Il salotto della chitarra con M.A.M.A. Duo
– nella sala teatro: il grande successo Women in Song

Venerdì 18Francesco Gusmitta interpreta Theatron di Patrizio Ranieri Ciu

Domenica 20, ore 18.30, Orchestra Savelli presenta Quel genio irriverente di MOZART

Mercoledì 23, il cantautore Giulio Casale presenta il suo ultimo lavoro discografico Inexorable

Giovedì 24, degustazione di Vini di Tenute Mirabelli

Venerdì 25, concerto del Gruppo Arciliuto

Sabato 26,  due eventi contemporanei
– al salotto musicale: la bravissima cantautrice Lara Molino in La terra è di chi la canta
– nella sala teatro: Merli Rossi in concerto presentano l’ultimo cd Ragazzo Indiano

Domenica 27, torna lo spettacolo l’Amore è una scusa, di Maria Carolina Salomè

Per consultare la nostra programmazione, in continuo aggiornamento: https://www.arciliuto.it/it/programmazione/spettacoli.html

Come raggiungere il teatro

Da Largo Zanardelli le persone percorreranno Via dei Coronari proseguendo sino alla quarta stradella a sinistra in corrispondenza di Piazza San Simeone, detta di Montevecchio. Nella successiva piazzetta di Montevecchio, al numero 5 troveranno L’ARCILIUTO.

S. B.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti