A Velletri assegnatari Ater e Sunia per il recupero delle aree verdi

Iniziativa nell’area verde prospiciente agli immobili di via G. Di Vittorio e in quella attrezzata per le attività di svago per i residenti
di Giulia Ricci - 18 Luglio 2011

Gli assegnatari ATER di Velletri insieme al SUNIA e alla Associazione di volontariato Spazio Pubblico, hanno iniziato la pulizia e il recupero delle aree a verde di competenza ATER con il taglio dell’erba e il ripristino di quanto manomesso dal tempo.

Tutto ciò è scaturito dal fatto che era diventato oramai un appuntamento costante e rituale chiedere per iscritto all’ATER il taglio delle erbacce nelle aree verdi di via G. Di Vittorio e di via G. Pastore, ed avere sempre da questo un diniego costante e ripetitivo.

Il rischio di incendi e l’aumento costante di topi, zanzare ha reso necessaria una risposta netta dei cittadini residenti nel comprensorio che insieme al SUNIA e alla Associazione di volontariato Spazio Pubblico hanno dato inizio alla pulizia e al recupero dell’area verde prospiciente agli immobili di via G. Di Vittorio e dell’area attrezzata per le attività di svago per i residenti,che presentando un grave stato di abbandono, saranno necessari lavori straordinari che sarà cura del SUNIA documentare durante l’andamento del recupero Questa iniziativa diventa momento fondamentale per il recupero di una nuova socialità dei residenti per diventare parte attiva nella gestione e utilizzo degli spazi comuni ,evitando sprechi e fruire invece di servizi efficenti,dichiara il segretario del Sunia di Velletri Giovanni Angelucci.

Ulteriori interventi sul territorio saranno programmati nei prossimi giorni nella speranza che si arrivi ad un autogestione di tutti gli interventi di carattere ordinario,permettendo un cospicuo risparmio agli assegnatari


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti