Abbandono dei rifiuti sul Tevere. Posizionate barriere protettive

Da due squadre del Reparto Tutela Fluviale della Polizia di Roma Capitale
Redazione - 16 Giugno 2020

Per limitare l’inciviltà di coloro che hanno l’abitudine di liberarsi dei rifiuti ingombranti e pericolosi gettandoli sugli argini del Tevere, è stata avviata ieri l’opera di posizionamento di new jersey in calcestruzzo a chiusura di alcuni varchi di accesso alle aree golenali.

Due le squadre del Reparto Tutela Fluviale della Polizia di Roma Capitale che, unitamente al personale dell’Area di Vigilanza Fluviale della Regione Lazio, da ieri stanno portando avanti l’intervento in accordo con l’Ufficio Speciale Tevere di Roma Capitale, al fine di interdire il passaggio dei veicoli intenzionati ad abbandonare i rifiuti nelle aree sottoposte a tutela ambientale e storico-archeologica.

Questo intervento è stato effettuato a seguito delle indagini svolte per individuare eventuali responsabilità rispetto alla moría di pesci di due settimane fa.

Fresco Market
Fresco Market

Le barriere in questione sono state poste nei seguenti siti :

1) Accesso al fiume Tevere in località Viale Parco dei Medici (2 new jersey);

2) Accesso al fiume Tevere in località Lungotevere Dante, altezza ex impianto sportivo VV.UU. (2 new jersey);

3) Accesso al Fosso Vallerano in località Via di Decima (1 new jersey);

4) Accesso al Tevere in 10c. Lungotevere Pietra Papa fronte Via Gherardi in corrispondenza del cancello di discesa alla golena (1 new jersey);

5) Accesso alla golena sinistra del Tevere in corrispondenza del ponte canale ACEA in località Via Salaria (1 new jersey);

6) Golena dx del fiume Tevere in 10c. Via del Baiardo — termine strada (4-6 new jersey).


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti