Adesso basta abbandono e maltrattamento di cani e gatti

Ennesima denuncia sulla situazione nel V Municipio di Angela Monterosso
Alessandro Moriconi - 2 Aprile 2022

Io e il mio gruppo siamo a dir poco esasperati di quanto sta accadendo da qualche mese a questa parte in merito all’abbandono e il maltrattamento di cani e gatti.

A parlare è Angela Monterosso da sempre impegnata nel mondo del sociale, animalista per vocazione e dog sitter quando si tratta di aiutare chi è in difficoltà con il proprio amico a quattro zampe.

Angela ci va duro contro ennesimo abbandono di una mamma gatta con relativa prole. È inaccettabile – ci dice – che a pochi giorni dal precedente abbandono di una gattina con prole, il fatto si ripeta e per di più sempre nello stesso luogo, all’interno dell’inferriata all’entrata  del Teatro Nuovo Pianeta di via Romolo Lombardi, oggi diventato una vera e propria bomba ecologica e su cui il V Municipio dovrebbe intervenire e questo anche perché l’ennesimo abbandono di gatti in quel luogo fa venire dubbi che la struttura proprio abbandonata non sia.

Angela ci ha anche raccontato dello sforzo economico che l’associazione deve sopportare, ad iniziare dalla sterilizzazione delle femmine al fine di limitare il randagismo e dall’acquisto di alimenti che poi portano nei luoghi dove ci sono le colonie feline presenti nel V Municipio.

Purtroppo, come è possibile vedere, l’area del su via Romolo Lombardi sta dando tanti problemi, perché gente che non ama gli animali approfitta del degrado per abbandonarli.

Quindi chiediamo che il Municipio verifichi se il luogo sia abitato o meno e poi che si provveda per la bonifica.

Sarà ascoltata Angela Monterosso?

 

Gioielleria Orologeria Argenteria Licata

Commenti

  Commenti: 1


  1. Riguardo al maltrattamento degli animali avrei molto da dire. Un vicino ha un cane che lascia spesso solo. Certe volte mi strappa il cuore il suo guaito di dolore. Ma che fare? La persona in questione è un mezzo delinquente che attualmente è in prigione. Io non ho abbastanza coraggio per denunciare la cosa, per paura di rappresaglie. Ogni giorno viene qualcuno che lo porta a spasso. Ma spesso sta solo. Non denuncerò niente, perché altrimenti quando tornerà dalla galera sarebbero problemi per me.

Commenti