‘Aggiungi un posto a tavola’: presentata in Campidoglio l’iniziativa per ospitare i migranti al pranzo dell’Epifania 2016

Anpi Roma, Nassi: un segnale di pace e un gesto concreto contro il razzismo
Redazione - 15 Dicembre 2015

Far invitare a pranzo per l’Epifania 2016 una famiglia di migranti, farsi raccontare la loro storia ed offrire un po’ di solidarietà umana in uno spirito di fratellanza ed accoglienza. E’ questo lo scopo dell’iniziativa ‘Aggiungi un posto a tavola’, presentata oggi in Campidoglio alla presenza di due nuclei familiari fuggiti da paesi in guerra e che saranno accolti da due famiglie romane il prossimo 6 gennaio.

PostoAtavolaL’iniziativa, voluta dall’Osservatorio di Milano con il sostegno di Fondazione Migrantes e dell’Unione Inquilini della Regione Lazio, è stata adottata dall’ANPI di Roma.

“Con questa iniziativa vogliamo dare un segnale di pace e un gesto concreto contro il razzismo”. Ha dichiarato Ernesto Nassi, presidente dell’Anpi di Roma, il quale ospiterà in casa propria una delle famiglie. “Dovremmo recuperare quei sentimenti che più di 70 anni fa ispirarono i romani che accolsero nelle loro abitazioni oppositori al nazifascismo ed ebrei.”

Le famiglie che intendono aderire potranno telefonare ai numeri: 3274331898-3333165823


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti