Agostini: “Sabato 16 ottobre tutti in piazza contro il fascismo, per la democrazia e la libertà”

Comunicato stampa - 12 Ottobre 2021

“Invitiamo iscritti e simpatizzanti di Articolo Uno a scendere in piazza San Giovanni, a Roma, sabato 16 ottobre dalle ore 14.30. Va data una risposta chiara, forte, decisa, con una grande mobilitazione, per stroncare ogni tentativo di minare le fondamenta dei nostri principi democratici da parte di gruppi e movimenti eversivi di estrema destra. Gli assalti alla sede nazionale della Cgil e al Policlinico Umberto I sono ferite profonde alla nostra Carta Costituzionale. La legge del 20 giugno 1952, n. 645 vieta all’articolo 1 la riorganizzazione del disciolto partito fascista che avviene quando ‘un’associazione o un movimento persegue finalità antidemocratiche proprie del partito fascista, esaltando, minacciando o  usando la violenza quale metodo di lotta politico o propugnando la soppressione delle libertà garantite dalla Costituzione o denigrando la  democrazia,  le  sue  istituzioni  e  i valori della Resistenza o svolgendo  propaganda  razzista, ovvero rivolge la sua attività alla esaltazione  di  esponenti,  principi,  fatti  e  metodi  propri del predetto  partito  o  compie  manifestazioni  esteriori  di carattere fascista’. La legge Scelba è chiara: Forza Nuova va sciolta immediatamente. Saremo alla manifestazione indetta dai sindacati, unite e uniti al loro fianco per ribadire i valori del lavoro e della democrazia e per chiedere che i neofascismi e i neonazismi vengano banditi per sempre dal nostro Paese”.

Lo dichiara, in una nota, il segretario regionale di Articolo Uno-LeU, Riccardo Agostini.

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti