Al lupo al lupo del Grillo – L’ennesima “smarronata” di Antonio – Il cambiamento di Scola

Fatti e misfatti di settembre 2012 di Mario Relandini
Enzo Luciani - 4 Settembre 2012

Al lupo al lupo del Grillo

"Dal tiro al bersaglio metaforico di giornali e politici contro di me – ha tuonato, drammaticamente, il sempre più comico Beppe Grillo – si passerà ora a quello reale".

Beppe Grillo, cioè, ha denunciato esplicitamente la possibilità che, a questo punto, qualcuno si stia preparando a farlo fuori . Non politicamente, ma addirittura fisicamente. Va bene che il Beppe, di mestiere, ha scelto fin da giovane di far ridere gli italiani. Ora, però, sembra esagerare fin troppo. E magari, uno dei prossimi giorni, esagererà ancora di più ridicolmente chiedendo una scorta al Ministrio dell’Interno, Anna Maria Cancellieri.

L’ennesima "smarronata" di Antonio

"Se ho incontrato la Cia? – ha creduto di ironizzare, a proposito dei suoi viaggi misteriosi anni 90 negli Stati Uniti, l’ex di "Mani pulite" ed oggi deputato Antonio di Pietro – Confesso: mi chiamo James Tonino Bond".

Tonino da Montenero di Bisaccia continua a smarronare, dunque, anche quando vorrebbe fare lo spiritoso. Che cosa c’entra infatti, con l’americana agenzia di spionaggio Cia, lo 007 di Sua Maestà britannica James Bond? E poi, tra l’altro, sarebbe stato un accostamento comunque improprio vista la tradizionale raffinatezza "british" di James e l’altrettanto tradizionale rozzezza molisana di Tonino. "Il mio nome è Bond – suole dire, nei suoi films, il celebre 007 – James Bond". Avrebbe fatto e farebbe meglio ad aggiungere: "di nazionalità inglese". Almeno per quelli il cui nome è Antonio, Antonio Di Pietro.

Il cambiamento di Scola

"La grande mestizia di questi giorni – ha detto l’arcivescovo di Milano, Angelo Scola, dopo la morte del cardinale Carlo Maria Martini – rende ancora più significativa la spinta verso il cambiamento".

Adotta Abitare A

Qualcuno ha colto il riferimento ad un cambiamento nella politica della Chiesa, qualcun altro nella politica italiana. Forse, chissà, il riferimento era a tutte e due.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti