Al Parco Ex Snia Viscosa la Festa della Parola – LOGOS

La rassegna multidisciplinare dall'11 al 14 ottobre 2012. Tra gli ospiti Margherita Hack a Umberto Guidoni
di E.D.M. - 8 Ottobre 2012

Dall’11 al 14 ottobre 2012 al Parco delle Energie – Ex Snia Viscosa si terrà la Festa della Parola – LOGOS. E’ una rassegna multidisciplinare alla sua seconda edizione con un calendario ricco di incontri ed attività che si interrogheranno sul significato della parola "Terra".  

Terra è quindi la parola da festeggiare quest’anno. La rassegna culturale dedicata all’editoria indipendente e non solo, sta per partire con un ricco calendario di incontri e attività multidisciplinari.  Numerose le personalità partecipanti: da Margherita Hack a Umberto Guidoni, da Alessandro Portelli a Nicoletta Poidimani, ci confronteremo insieme su parole come "universo", "colonialismo", "migrazione", "resistenza", attraverso interpretazioni storiche, economiche e testimonianze dirette.

Tra gli incontri da segnalare, il ciclo a cura della Scuola Popolare di Italiano Pigneto-Prenestino, che vedrà, tra le altre, la preziosa partecipazione di Enzo Caffarelli, direttore della Rivista italiana di Onomastica, Luca Serianni, linguista e filologo e Carla Bagna ricercatrice dell’Università per Stranieri di Siena. Le contaminazioni linguistiche, l’onomastica interculturale, il cambiamento dello stile di vita nei territori, sono solo alcuni dei temi sui quali gli ospiti si confronteranno tra degustazioni di piatti tipici e lezioni non convenzionali.

Dar Ciriola asporto

A Logos anche tre anteprime del Cinema Corsaro, quest’anno in concorso a Venezia: Gli Intrepidi di Giovanni Cioni, Iolanda, tra bimba e corsara di Tonino De Bernardi e Carmela, salvata dai filibustieri di Giovanni Maderna e Mauro Santini, oltre a una ricca programmazione di teatro e reading.

Una rete di associazioni e realtà che lavorano sui temi della lotta per la terra, del bracciantato migrante, dell’acquisto solidale, della sovranità alimentare, diventerà poi animatrice del ciclo Riprendiamoci la vita, la terra, la luna e l’abbondanza, con momenti di confronto, di studio, di divulgazione e di condivisione di pratiche e saperi.

Il collettivo fotografico OcchiRossi, proporrà un incontro che coinvolgerà fotografi/e con progetti a tema Terra ed è da tenere d’occhio anche la performance-colloquio organizzata dal gruppo Stalker Walking School con l’urbanista Paolo Berdini e molte altre personalità, che punta a momenti di azione e riflessione sulla città di Roma, tra passato, presente e futuro.

Inoltre, gli ampi spazi della exSnia diverranno teatro ideale di molte attività interattive come orti didattici, workshop artistici e laboratori dedicati ai più piccoli.

Cucina, birreria, bar, sala lettura, stand di case editrici indipendenti, concerti serali.

Il programma completo 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti