Alla scoperta dei segreti dei Castelli Romani

In collaborazione con il Bioparco di Roma un tour studiato nei particolari e dedicato a tutti
Francesca Sinisi - 30 Aprile 2012

Ormai nella capitale si sente già un’aria completamente primaverile, e la voglia di organizzare gite fuori porta e uscite last minute aumenta di giorno in giorno.

Per questo il Bioparco di Roma vuole accontentare tutti i cittadini proponendo un tour speciale, completamente nuovo: una giornata intera dedicata alla scoperta del Parco Naturale Regionale dei Castelli Romani, con data 5 maggio.

Il Parco, che ha un’estensione di 15.000 ettari, fonde natura e urbanizzazione accogliendo animali come cinghiali, volpi, uccelli acquatici e rapaci, dando l’opportunità al visitatore di osservarli nel loro habitat naturale; per i più curiosi ci sarà la possibilità di visitare i famosi laghi vicini Albano e Nemi dove vivono infine tinche, lucci e arborelle.

L’eccezionalità del tour consiste nel fatto che non si visiterà solo la natura del posto, ma anche varie aree archeologiche come resti di ville romane, eremi e conventi, castelli e palazzi.

La quota si aggira sui € 20.00 e comprende pullman, visite guidate ed escursioni, pranzo e assicurazione.

Per la prenotazione basta compilare on-line questo form www.bioparco.it/forms/natour2012_5maggio.html senza ulteriori telefonate sconvenienti; e se si vogliono sapere più informazioni su tutto, si può visitare comodamente il sito www.bioparco.it/natour/5maggio_natour_castelli_romani.html dove viene riportato in maniera dettagliata tutto il programma.

Avete promesso ai vostri amici, ai vostri colleghi di organizzare al più presto un’uscita particolare e all’aria aperta? Non avete più scuse, avvertiteli che il 5 maggio si va tutti con Natour


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti