Altre 10 scuole saranno cardio-protette

Grazie al progetto Planet – A.I.A. 
Redazione - 21 Aprile 2015

“Nella sezione degli Arbitri di calcio più grande d’Italia – la “Generoso Dattilo” di via Gregorio VII – sabato 18 aprile si è tenuta la Conferenza di presentazione del progetto PLANET – A.I.A.: Prevenzione e Fair Play – “Defibrillatori, Formazione e Cultura Sportiva”, manifestazione che culminerà con la donazione di 10 Defibrillatori a scuole del Lazio e della Calabria oltre che con la consegna di 70 Attestati di Formazione ad Operatori scolastici, Arbitri ed Osservatori Arbitrali”.

presidenzaÈ quanto riporta in una nota l’Associazione Planet Onlus, www.planetonlus.it, che ha organizzato l’evento unitamente alla Presidenza del Comitato Regionale Arbitrale del Lazio, www.cralazio.it.

“La manifestazione è stata introdotta dal Presidente del C.R.A., ex Arbitro di Serie A Luca Palanca e, dopo il saluto iniziale del Presidente della sezione di Roma 1 Roberto Bonardo, sono stati trasmessi dei brevi filmati di presentazione sia dell’Associazione Planet Onlus, impegnata da circa 15 anni nel Sociale, che dell’Associazione Italiana Arbitri, il cui ruolo nello sport è fondamentale per il corretto svolgimento delle gare dei vari campionati di calcio”.

presidenza e pubblico“Al tavolo dei relatori – continua la nota – si sono alternati anche Luisella Di Curzio e Francesco Figliomeni, rispettivamente Presidente e Fondatore dell’Associazione Planet Onlus, che hanno illustrato i progetti e le precedenti donazioni sia in ambito nazionale che internazionale grazie ai fondi del 5×1000, mentre per le Istituzioni erano presenti l’On. Paolo Masini, Assessore alla Scuola ed allo Sport di Roma Capitale, e l’On. Fabrizio Santori, componente della Commissione Salute e Politiche Sociali della Regione Lazio”.

“La Conferenza ha sicuramente centrato un primo traguardo nel raggiungimento dell’obiettivo prefissato, che è quello della prevenzione sanitaria e del miglioramento della cultura sportiva italiana, e ciò – aggiunge la nota di Planet Onlus – grazie anche alla partecipazione ed al contributo di idee dei Dirigenti Scolastici e Docenti delle Scuole beneficiarie della donazione (“E. Fermi” Frascati; “E. De Filippo” Guidonia; “L. Montanari” Rocca di Papa; I.C. “Via Merope” Roma; I.C. “Via Tor dè Schiavi” Roma; I.C. “Via Poseidone” Roma; I.C. “Piazza Borgoncini Duca” Roma) che hanno voluto sottolineare l’importanza della sinergia che il progetto ha creato tra le Scuole, da una parte, ed Associazioni come Planet Onlus ed A.I.A. – FIGC, dall’altra”.

defibrillatori“Il progetto – che l’anno prossimo coinvolgerà altre Scuole dell’Umbria, delle Marche oltre che Lazio – si concluderà, dopo l’espletamento del Corso di Formazione da parte di quegli operatori che hanno dimostrato una grande sensibilità, con le Cerimonie che si terranno all’interno delle singole scuole ove ci sarà un costruttivo confronto tra studenti, genitori, arbitri ed altri operatori in modo da migliorare anche con i fatti la cultura del fair play e quella della prevenzione sanitaria”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti