Ama: Centri di Raccolta aperti anche ad agosto

Comunicato stampa - 2 Agosto 2022

Centri di Raccolta aperti a Roma tutti i giorni ad agosto. Anche in questo mese, i cittadini avranno la possibilità di utilizzare queste strutture di prossimità messe a disposizione da AMA per il conferimento gratuito, e il successivo invio a riciclo, di rifiuti ingombranti, elettronici e “particolari”: un servizio che registra numeri in continua crescita. Nel primo semestre dell’anno, infatti, ammontano ad oltre 25mila le tonnellate di materiali consegnate dai romani con 530mila accessi alle strutture, ben 20mila in più rispetto allo scorso anno.

Lo comunica in una nota AMA S.p.A.

Le 25mila tonnellate di materiali risultano così suddivise: 7.100 tonnellate di ingombranti “tradizionali” (mobili, materassi, divani, reti, ecc.), 6.800 tonnellate di legno, oltre 5.500 tonnellate di inerti e scarti edili, 2.800 tonnellate di RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche come televisori, frigoriferi, lavatrici, monitor, computer, ecc.), 1000 tonnellate di rifiuti “verdi” (sfalci, ramaglie e potature),  740 tonnellate di metalli e 600 tonnellate di “altro” (cartone, consumabili da stampa, pile, batterie auto, vernici, oli minerali e vegetali). Tra i Centri maggiormente utilizzati dai cittadini in questa prima parte dell’anno, i siti di via Mattia Battistini (88mila accessi), Acilia (72mila accessi), Lido di Ostia (55mila accessi), Cinecittà/Palmiro Togliatti (44mila accessi) e Laurentina (33mila accessi).  Tutti i rifiuti recuperabili raccolti, distinti per codice CER (Catalogo Europeo Rifiuti), sono stati inviati nelle apposite piattaforme per il loro riciclo.

I Centri di Raccolta AMA (per l’elenco www.amaroma.it) sono a disposizione dei privati cittadini per disfarsi agevolmente e gratuitamente di quei materiali che non devono e non possono assolutamente essere gettati nei cassonetti stradali, come previsto dal Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani. Tali strutture, dislocate nei vari quadranti della città, sono aperte tutta la settimana, domenica compresa.

L’azienda mette a disposizione altri 2 canali gratuiti per liberarsi correttamente dei materiali ingombranti: il servizio di ritiro a domicilio al piano strada per i materiali fino a 2 metri cubi di volume, fornito su appuntamento tramite il ChiamaRoma 060606 oppure utilizzando la sezione “servizi on-line” del sito web di AMA e l’iniziativa “Il tuo quartiere non è una discarica”, promossa in collaborazione con il TGR Lazio una domenica al mese, che ritornerà già dal prossimo mese di settembre. Per ulteriori informazioni,  www.amaroma.it.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti