Ama, Figliomeni (FDI): “Zaghis in Trasparenza perde le staffe alle nostre domande”

Redazione - 21 Novembre 2019

“Oggi 21 ottobre 2019 in Commissione Trasparenza c’è stata la seconda convocazione per l’audizione di Stefano Zaghis, amministratore unico Ama, chiamato a rispondere su diversi quesiti che investono la partecipata, a cominciare dai bilanci 2017-2018, visto che la volta precedente non si era presentato.

“A seguito di alcuni quesiti posti da noi consiglieri abbiamo riscontrato un atteggiamento di chiusura da parte dell’Amministratore Ama, che sollecitato a rispondere si è trincerato dietro un modo di fare arrogante, perdendo le staffe ed iniziando ad alzare la voce, probabilmente troppo carico di responsabilità che invece dovrebbero prendersi la giunta Raggi e il vertice dell’Amministrazione grillina. Noi come amministratori nell’esercizio delle proprie funzioni, chiediamo risposte su problematiche che sono a cuore ai cittadini, vedi la situazione al collasso dei rifiuti che rendono Roma una discarica che, secondo le intenzioni dell’Amministrazione grillina potrebbe portare ad un aumento della Tari. Dopo tre anni e mezzo di nulla abbiamo nuovamente chiesto di attivarsi concretamente per chiudere il ciclo dei rifiuti di cui, anche a seguito della chiusura di Colleferro, è facile prevedere una nuova emergenza.

“Abbiamo nuovamente stigmatizzato l’assenza di programmazione sui cimiteri, dove la giunta non intende attivarsi per una manutenzione adeguata, per l’implementazione dell’impiantistica sulle cremazioni, una maggiore sicurezza per gli utenti ad oggi del tutto assente e una riqualificazione dei beni storico-artistici presenti nel Monumentale del Verano. Ma a parte le tante parole di matrice esterofila di grande scena ma che in realtà non dicono nulla, anche oggi non abbiamo avuto risposte precise con adeguate soluzioni specie riguardo all’approvazione dei bilanci, che poi, unitamente ai servizi quasi inesistenti di spazzamento delle strade e puntuale raccolta dei rifiuti, sono gli aspetti che interessano i romani”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vicepresidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti