Ama, prorogata la raccolta dei rifiuti ingombranti al piano

Il servizio gratuito su prenotazione sarà attivo sino al 31 marzo 2015
Redazione - 3 Gennaio 2015

Ama comunica che il servizio gratuito di raccolta dei rifiuti ingombranti al piano abitazione è stato prorogato fino al 31 marzo 2015. Le prenotazioni per il servizio gratuito dovranno pervenire entro il 15 marzo.

La proroga del servizio è stata decisa grazie alle numerose richieste dei cittadini e al successo dell’iniziativa, testimoniato anche dai numeri, con oltre 1.200 tonnellate di rifiuti ingombranti consegnati dai romani nel solo trimestre ottobre-dicembre 2014.

La raccolta gratuita al piano abitazione può essere richiesta al massimo 1 volta all’anno e si affianca al servizio di ritiro domiciliare gratuito al piano stradale, invece prenotabile per 12 ritiri l’anno, massimo 2 volte al mese. In entrambi i servizi, la consegna domiciliare dei materiali è riservata esclusivamente alle utenze domestiche, viene fornita su appuntamento e prevede il ritiro degli ingombranti fino a 2 metri cubi di volume. E’ così possibile consegnare gratuitamente, ad esempio, un divano a tre posti (2 mc), o un tavolo (1 mc) più un televisore oltre i 29 pollici (1 mc), o ancora una lavatrice (1 mc) più una lavastoviglie (1 mc).

Riciclacasa 1Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle 9 alle 20. Per prenotare, basta contattare lo Sportello di Roma Capitale CHIAMA ROMA 060606, o compilare l’apposito modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line del sito www.amaroma.it. Al momento della prenotazione, è necessario fornire il codice utente riportato in alto a destra nella bolletta della tariffa rifiuti. Tutto il materiale raccolto viene differenziato e avviato a impianti di trattamento per il recupero e il riciclo.

Il servizio di ritiro a domicilio si affianca agli altri canali che Ama mette a disposizione dei cittadini per smaltire gratuitamente i rifiuti ingombranti e i Raee, materiali che non possono e non devono assolutamente essere gettati nei cassonetti stradali: i 14 Centri di raccolta aziendali, a disposizione dei cittadini tutta la settimana; gli appuntamenti domenicali mensili con la campagna, organizzata in collaborazione con il TGR Lazio, “Il tuo quartiere non è una discarica”, il cui primo appuntamento per il 2015 è previsto già domenica 11 gennaio.

Rimane attivo anche il servizio di ritiro domiciliare a pagamento “Ricicla casa e lavoro”, a disposizione delle utenze non domestiche, oltre che delle utenze domestiche in caso di ritiro di materiali superiori ai 2 metri cubi di volume. Anche per usufruire del servizio a pagamento, i cittadini possono rivolgersi allo 060606 o compilare il modulo di richiesta online sul sito di Ama.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti