Ambiente, Figliomeni (FDI): “Roma abbandonata, danni gravi al patrimonio arboreo”

Ultima segnalazione pervenuta: via degli Ontani, dove dei grossi rami sono caduti sulle auto parcheggiate
Redazione - 1 Luglio 2019
Abitare A Settembre 2019

“È sotto gli occhi di tutti che a Roma il verde pubblico sia completamente abbandonato, infatti quasi sessantamila grandi alberi sono a rischio perché malati, di cui soltanto il 10% è stato interessato da potature, cure o altri lavori di manutenzione. A Roma soltanto nel 2018 sono avvenuti circa 400 crolli di alberi e circa altri 200 nei primi mesi del 2019, una situazione al limite che investe ogni quartiere di Roma.

“Oltre ai tantissimi casi accaduti anche recentemente, ci è giunta ultima in ordine di tempo una segnalazione che riguarda via degli Ontani, dove dei grossi rami sono caduti sulle auto parcheggiate. Da tempo ci siamo attivati con diversi atti indirizzati agli uffici competenti comunali per la messa in atto di interventi di potatura delle alberature presenti, al fine di tutelare anche la pubblica incolumità delle persone, sia da danni fisici che potrebbero avvenire a seguito di cadute rovinose sulle persone, sia per un discorso di sicurezza in quanto gli alberi molto frondosi che coprono i lampioni e toccano terra, favoriscono scippi e aggressioni.

“Chiediamo quindi al Sindaco di attivarsi anche tramite gli assessori municipali all’Ambiente, per porre in essere tutte le procedure di ordinaria gestione e manutenzione del verde pubblico e di procedere ad un vero e proprio piano di gestione del verde urbano con una puntuale programmazione della manutenzione ordinaria”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti