Dar Ciriola asporto

“Amministrazione inadeguata su orari e turnazioni dei taxi”

Lo dichiarano Francesco Figliomeni, consigliere capitolino Gruppo Misto e Marco Rollero, presidente del club delle libertà per le politiche sociali e sicurezza di Forza Italia
Redazione - 13 Luglio 2018

“Nonostante il numero dei taxi a Roma superi in proporzione quelli di NY (8000 taxi a Roma per 2.875.000 abitanti contro 13.000 taxi di New York con 8.500.000 abitanti) in alcuni giorni della settimana ed in particolare in alcune ore della giornata, nelle maggiori stazioni ferroviarie di Roma non si trovano taxi o se sono presenti, la sistemazione dei parcheggi è tale che l’utente attende diverso tempo prima di entrare in un taxi. La pubblica amministrazione oltre a non aver considerato i ‘tempi di accodamento’, sbaglia anche la turnazione dei mezzi e il loro numero per ogni porzione della giornata. Si deve tener conto che Roma Capitale ha l’obbligo di dare un giusto rapporto fra  la domanda e l’offerta del numero dei mezzi, infatti anche se la pubblica amministrazione si consulta con gli operatori ed i rappresentanti degli utenti per fare una turnazione dei mezzi confacente, la totale responsabilità se questo non avviene in modo utile per la città è di Roma Capitale, del Sindaco e dell’Assessore capitolino alla Mobilità che non organizza il servizio pubblico in modo equilibrato. Abbiamo presentato una dettagliata interrogazione per denunciare tutte le varie criticità, come nel caso di far realizzare dei parcheggi taxi in più punti delle zone adiacenti alle stazioni ferroviarie ed ai luoghi dove si svolgono importanti manifestazioni culturali, in modo da ottenere dei giusti “tempi di accodamento”. Se la Meleo non è in grado di gestire anche queste semplici questioni, forse è il caso che lasci ad altri la responsabilità del suo dipartimento”.

Lo dichiarano Francesco Figliomeni, consigliere dell’Assemblea Capitolina del Gruppo Misto e Marco Rollero, presidente del club delle libertà per le politiche sociali e sicurezza di Forza Italia.


Commenti

  Commenti: 1

Commenti