Anche il Pdl del XX Municipio dice no a parcheggiatori abusivi e lavavetri negli incroci

Votata il 7 settembre un'ordinanza in consiglio municipale
Enzo Luciani - 8 Settembre 2009

Nel consiglio di lunedì 7 settembre, il XX Municipio ha deciso di aderire all’iniziativa già presa da altri consiglieri in altri municipi, votando
un ordine del giorno volto a richiedere un’ordinanza del Comune di Roma per la repressione delle attività illegali sul territorio e sulle strade
di tutto il Comune di Roma. "La nuova amministrazione comunale del sindaco Alemanno – comunicano in una nota il Gruppo consiliare del Popolo della Libertà  – come nel nostro municipio, si è già dimostrata sensibile a questo tipo di problemi, in coerenza col programma elettorale e attraverso l’emanazione di altri precedenti provvedimenti. E’ giunto dunque il momento – conclude il Pdl – di dare un chiaro segno di svolta in tale materia e reprimere definitivamente tutte quelle attività illegali, come la gestione di parcheggi abusivi e l’esercizio di attività commerciali e di lavaggio di parti di auto, in quanto spesso configurano aspetti che rasentano l’estorsione e la violenza".

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti