Apposti i sigilli a mercatino Rom di via Naide a La Rustica

Nota congiunta di Fabio Sabbatani Schiuma, capogruppo nel Municipio V di Noi con Salvini con i dirigenti locali Silvana Brannetti, Alessandra D'Antoni e Salvatore Scollo
Redazione - 13 Luglio 2017

“Vittoria. Dopo le proteste dei residenti, del comitato di quartiere e le svariate interrogazioni presentate dal gruppo di Noi con Salvini, finalmente i vigili urbani, che ringraziamo, hanno apposto i sigilli al mercatino rom di merce ‘usata’, sito nell’area di un ex parcheggio all’incrocio tra via Amarilli e via Naide a La Rustica”.

Lo dichiara il capogruppo nel Municipio V di Noi con Salvini, Fabio Sabbatani Schiuma, in una nota congiunta con i dirigenti locali di NcS, Silvana Brannetti, Alessandra D’Antoni e Salvatore Scollo.

“Dopo la nostra – continua la nota – prima interrogazione, il Presidente pentastellato Boccuzzi, ci rispondeva che l’attività risultava comunque abusiva, ma che la direzione del municipio stesso non aveva competenza in materia.
Non ci siamo fermati – conclude la nota – e abbiamo proseguito con altri atti, affinché venisse ripristinata la legalità anche dopo il danneggiamento di alcune autovetture dei vigili recatisi in loco per controlli: finalmente ora sono stati apposti i sigilli in seguito a un procedimento penale per abuso edilizio”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti