Approvata una risoluzione per la salvaguardia del Teatro Quarticciolo

All'unanimità dal Consiglio municipale il 23 novembre 2012
Enzo Luciani - 23 Novembre 2012

Oggi 23 novembre 2012 è stata approvata all’unanimità dal Consiglio municipale una proposta di risoluzione per la salvaguardia del Teatro Quarticciolo proposta dalla Commissione Cultura del VII municipio presieduta dalla consigliera Cecilia Fannunza.

Ecco il testo: 

Premesso che il Teatro Biblioteca Quarticciolo nasce dall’opera di recupero e trasformazione della struttura dell’ex mercato rionale voluta fortemente dall’Amministrazione Municipale;
Che il progetto ha inteso unire, in un’unica area, spazi diversificati ma attigui, rispettivamente destinati a teatro, biblioteca e punto ristoro, caratterizzando il manufatto in maniera specifica ed unica in Italia;
Che dall’inaugurazione del 12 dicembre 2007 ad oggi la struttura è diventata un polo di riferimento culturale al servizio dei cittadini non solo del quartiere, ma del 7° Municipio e di altre realtà cittadine, attraverso una programmazione multidisciplinare innovativa, capace di valorizzare e fare interagire tra di loro linguaggi culturali diversi, quali lo spettacolo, la cinematografia, la lettura, la multimedialità;
Che il cartellone degli spettacoli negli anni è cresciuto in quantità e qualità, ospitando artisti di chiara e riconosciuta fama, nazionale ed internazionale, mantenendo al contempo costi di esercizio che ne consentissero la più ampia fruibilità per la cittadinanza;
Che la gestione dei teatri di cintura ( di cui fa parte il Teatro Biblioteca Quarticciolo è stata regolamentata da un protocollo d’intesa pluriennale stilato tra Roma Capitale, Regione Lazio, Provincia di Roma e Teatro di Roma, scaduto il 31 dicembre 2011 e prorogato sino al 30 giugno 2012, termine della stagione teatrale 2011/2012;
Tenuto conto dell’unicità e specificità della Biblioteca Teatro Quarticciolo, sola esperienza in Italia, con scambio di sinergie per laboratori e spettacoli prodotti con la partecipazione delle scuole, delle Associazioni Culturali del territorio e di singoli cittadini del quartiere;
Vista la Delibera n.177 del 19/06/2012 della Giunta Capitolina relativa a “Indirizzi per la realizzazione della Casa dei Teatri e della Drammaturgia contemporanea”;
Tenuto presente che, con la medesima Delibera è stato prorogato al 31 dicembre 2012 l’incarico al Teatro di Roma della gestione del Teatro di Tor Bella Monaca e del Teatro Biblioteca Quarticciolo;
Accertato che già la scorsa stagione teatrale 2011/2012 si è svolta con discontinuità nella programmazione dovuta alle varie proroghe nell’incarico al Teatro di Roma, scaduto il 31/12/2011;
Visto il parere favorevole espresso dalla Commissione Scuola, con l’astensione del Gruppo del PDL, nella seduta del 31 ottobre 2012;
Visto il parere favorevole espresso dalla Giunta Municipale nella seduta del 6 novembre 2012;
Tutto ciò premesso
IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO
Risolve di chiedere al Sindaco e all’Assessore alla Cultura di Roma Capitale di adottare i relativi provvedimenti per:
1. la proroga nell’incarico al Teatro di Roma della gestione dei Teatri di Tor Bella Monaca e del Teatro Biblioteca Quarticciolo sino al 30 giugno 2013 per dare continuità alla stagione teatrale 2012/2013;
2. la salvaguardia del posto di lavoro dei dipendenti in regime di precariato del Teatro di Roma, in servizio specificatamente presso il Teatro Biblioteca Quarticciolo e Teatro Tor Bella Monaca.
3. di convocare un’audizione sul tema con le Rappresentanze Istituzionali municipali e le Associazioni Culturali del territorio al fine di valutare gli indirizzi volti alla tutela del Teatro Biblioteca Quarticciolo. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti