Approvate in Giunta modifiche convenzione AGS (Associazione Gestione Servizi)

Cafarotti: “Dialogo con operatori essenziale per il rilancio dei mercati a beneficio della città”
Redazione - 7 Giugno 2019

Approvate in Giunta modifiche allo schema di convenzione tra Roma Capitale e le AGS, Associazioni Gestione Servizi Mercati, che hanno in affido circa l’80% del totale dei mercati rionali coperti e plateatici. Considerata l’importanza delle realtà di vendita diretta nel tessuto cittadino, sia in termini economici che socio-culturali, si è ritenuto opportuno procedere a dei correttivi al fine di accogliere le istanze degli operatori con i quali il confronto in questi mesi si è dimostrato proficuo e collaborativo.

L’attuale convenzione, per andare incontro alle criticità emerse, va a migliorare il meccanismo per la determinazione delle fasce previste per il pagamento del canone. Oltre al controllo contabile dei bilanci, tutte le attività saranno valutate nel merito da una commissione apposita affinché gli operatori più virtuosi possano godere di un abbattimento dei costi dovuti all’Amministrazione.

Inoltre, le attuali modifiche vanno a rideterminare l’importo inizialmente previsto a garanzia della gestione dei servizi, ritenendo congruo un trimestre del canone di posteggio annuale.

“I mercati rionali costituiscono l’anima pulsante della nostra città. Lavorare per individuare gli interventi necessari alla riqualificazione di tutte le realtà, in primis di quelle maggiormente in sofferenza, è un impegno che questa Amministrazione sta portando avanti con serietà e coerenza. A tal proposito, ritengo fondamentale il percorso di confronto avviato con gli operatori perché solo insieme si può raggiungere l’obiettivo comune di offrire un servizio di qualità ai cittadini e di premiare il merito, nel rispetto delle regole e della legalità”, dichiara Carlo Cafarotti, Assessore allo Sviluppo economico, Commercio e Lavoro di Roma Capitale.

A breve il Dipartimento Sviluppo economico e Attività Produttive inizierà le convocazioni di ciascuna AGS per procedere alla sottoscrizione della convenzione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti