Arrestati ladri di rame nel Centro di raccolta di via delle Messi d’Oro

Il Presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti si complimenta con i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma
Enzo Luciani - 25 Aprile 2012

“Desidero congratularmi con i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma per il loro tempestivo intervento che ha portato, nella tarda serata del 24 aprile 2012, all’arresto dei responsabili del tentato furto di materiale elettronico, da cui poter estrarre filamenti di rame, custodito all’interno del Centro di raccolta Ama di via delle Messi d’Oro (Tiburtina – Ponte Mammolo). Purtroppo i nostri Centri sono spesso bersaglio di fenomeni di micro-criminalità con l’obiettivo di trafugare oggetti in rame. Ringrazio le Forze dell’Ordine per la costante azione di presidio del territorio che consente di contrastare questi fenomeni e assicurarne alla giustizia i responsabili. Colgo l’occasione, infine, per ricordare che i 13 Centri di raccolta aziendali sono una risorsa sia per i cittadini, che possono conferire gratuitamente rifiuti ingombranti e da apparecchiature elettriche ed elettroniche (oltre ad altri rifiuti particolari), sia per l’ambiente, in quanto tutte le frazioni recuperabili vengono poi indirizzate alle filiere di riciclo”. Lo dichiara il Presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti