Arrestato per spaccio il cantante neomelodico Tomasello

Fermato nel corso di un'operazione dai carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca
di M.G. T. - 15 Gennaio 2013

Da tutti era conosciuto come la nuova stella della canzone neomelodica, ma Giuseppe Tomasello dietro quell’aspetto da bravo ragazzo nasconde un trascorso da pusher professionista. Il giovane è stato fermato, infatti, dai carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca nel corso di un’operazione per contrastare il fenomeno dello spaccio nel quartiere mentre era impegnato, accompagnato da un complice, nella vendita di alcune dosi di cocaina ad un coetaneo.

Tomasello, che ha preso parte anche al programma Sanremo Music Awards, è seguitissimo dalle giovanissime e raccoglie ogni giorno moltissime visualizzazioni sul suo canale Youtube. E proprio questo suo apparente successo l’ha portato al momento del fermo dei carabinieri a regalare loro il suo ultimo disco autografato, nonostante le forze dell’ordine non erano in alcun modo intenzionate a ricevere il dono. 

Oltre al cantante sono stati scoperti altri sei spacciatori tutti romani, di età compresa tra i 16 ed i 31 anni, in possesso di decine di dosi di cocaina pronte da distribuire sul mercato. Tutti i pusher arrestati sono ora a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di essere processati per direttissima.

 

 

 

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti