Sport  

Arriva il 3D: Roma-Juventus con gli occhialetti

Prima assoluta per la tecnologia tridimensionale in serie A. Il big match del 12 dicembre disponibile su Sky 3D
di Lorenzo Censi - 19 Novembre 2011

Roma-Juventus, posticipo della quindicesima giornata di campionato, proporrà una duplice novità: non solo andrà in scena di lunedì sera, il 12 dicembre, ma sarà la prima partita di serie A trasmessa in tecnologia 3D.

Come rende noto Sky, la partita sarà visibile su Sky 3D(canale 150), realizzato in collaborazione con Samsung Smart 3D che dal 6 settembre ospita il meglio di Premier League, Liga e Bundesliga. Il big match potrà essere visto anche dagli abbonati al pacchetto Calcio (con servizio HD attivo) ed in Pay Per View, al costo di 10 euro, da chi vuole acquistare la singola partita.

Per assistere a Roma-Juve saranno necessari, oltre al pacchetto Sky HD, anche un televisore 3D e gli occhiali in dotazione. Il prossimo appuntamento sarà Milan-Barcellona di Champions League, in onda mercoledì 23 novembre.

Sky aveva offerto la tridimensionalità in Italia per la prima volta in occasione di Totthenam-Inter del 2 novembre di un anno fa. Chi ha provato il calcio in stereoscopia parla di un effetto impressionante: una visione spettacolare e palpitante caratterizzata da una sensazione di estrema vicinanza al campo.

In precedenza il 3D aveva trovato il suo palcoscenico soprattutto al cinema: prima Roma-Inter, finale di Coppa Italia 2010, e poi la spedizione azzurra in Sudafrica furono trasmesse in 3D in venti cinema italiani. Ma l’esperimento non ha riscosso il successo sperato, gli italiani hanno dimostrato di preferire il cinema e gli effetti speciali per i film e non per il calcio. Adesso Sky ci riprova per il piccolo schermo, sulla pelle e gli occhiali 3D dei tifosi di Roma e Juventus.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti