Asili nido, contributo bambini in lista d’attesa iscritti a strutture private. Prorogata la scadenza

Fino al 31 gennaio 2013 ed elevata soglia Isee
Enzo Luciani - 16 Novembre 2012

Prorogati di due mesi, fino al 31 gennaio 2013, i termini per presentare la domanda per il contributo economico a favore dei bambini rimasti in lista d’attesa e iscritti a nidi privati autorizzati. È stata inoltre aumentata la soglia massima dell’ISEE, da 25mila a 35mila euro, per richiedere il contributo.

Lo rende noto l’Assessore alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani, Gianluigi De Palo, sottolineando che “da quest’anno il contributo è finanziato direttamente da Roma Capitale” e che la decisione è stata presa "in un’ottica di sostegno e intervento sulle politiche familiari”. Per i cosiddetti “voucher” di rimborso l’Amministrazione Capitolina mette a disposizione 1.241.000,00 euro, con un massimo di 1000 euro a bambino.

Ulteriori dettagli e il testo dell’Avviso pubblico per la richiesta del contributo sul sito del Dipartimento Servizi educativi e scolastici


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti