Aggressione, non di notte, a pizzeria a Centocelle

Scesi dal furgone con le mazze malviventi assaltano il locale in via dei Gelsi: l’ombra del racket. Bonafoni: Ostentazione violenza allarmante. Raggi: “Vergognoso e inaccettabile"
Redazione - 25 Giugno 2020

Spietata aggressione il 24 giugno 2020 sera in via dei Gelsi a Centocelle, intorno alle 19. Criminali mascherati e armati con mazze, scesi da un furgone blu, hanno assaltato una pizzeria gestita da una famiglia egiziana. Hanno iniziato a picchiare tutte le persone all’interno: tra questi, due ragazzi di 20 e 21 anni (uno è il figlio del titolare) portati in ospedale.

La pizzeria è poco distante da La Pecora Elettrica, e si aggiunge a Baraka Bistrot, la pinseria Cento55 e la palestra di via Valmontone, date alle fiamme nei mesi scorsi. La pista più battuta? Quella della criminalità organizzata,

Sull’assalto alla pizzeria le indagini dei carabinieri sono in corso. Finora è sconosciuti identità degli aggressori e il loro movente. Sorprende che l’assalto di ieri sia avvenuto non di notte ma verso le 19, alla luce del giorno.

Fresco Market
Fresco Market

 

Centocelle: Bonafoni (Lista Zingaretti) Ostentazione violenza allarmante

“L’ostentazione della violenza contro il quartiere di Centocelle ha ormai raggiunto livelli di allarme preoccupanti.
Colpi inferti dalla criminalità organizzata ai tanti luoghi di aggregazione del quartiere. Colpi che sono diventati ordinari, quotidiani e che non possono passare inosservati. C’è bisogno di una risposta forte, coesa.
I fatti delle ultime settimane evidenziano come la criminalità non abbia paura ad ostentare la propria forza, si tratta di una situazione molto grave.
Dopo Covid, dobbiamo esprimere ancora di più la nostra vicinanza ai commercianti e alle tante realtà che insistono sul territorio, già duramente colpiti. Centocelle non è sola e di certo non deve sentirsi abbandonata.
Gli attacchi della scorsa notte, prima ad una pizzeria e poi ad un barbiere, sono gli ennesimi atti violenti che si consumano sul territorio. Insieme, istituzioni, inquirenti, forze di polizia, cittadine e cittadini, dobbiamo intervenire, presenziare e contrapporci ai repentini e continui attacchi che le realtà criminali continuano a sferrare senza sosta. Adesso, è il momento di dire basta”.

Così in una nota la Consigliera del Lazio Marta Bonafoni, Capogruppo della Lista Civica Zingaretti.

 

Raggi: “Vergognoso e inaccettabile ennesimo attacco a Centocelle”

“Il raid di ieri in una pizzeria a Centocelle è inaccettabile e vergognoso. È l’ennesimo attacco in quella zona. Solo nell’ultimo anno sono stati appiccati incendi in cinque diversi locali: palestre, ristoranti, librerie. Esprimo la mia solidarietà ai proprietari della pizzeria colpita, alle persone coinvolte e ai commercianti della zona. Auguro inoltre una pronta guarigione ai due ragazzi rimasti feriti. Qualche criminale vuole seminare il panico in città, spaventare e intimidire. Noi, davanti a questi attacchi, non abbassiamo la guardia e andiamo avanti a testa alta”.

Così in una nota la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti