Atac: “Disagi ai cittadini per biglietteria capolinea Togliatti fuori uso”

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina
Redazione - 19 Febbraio 2020

“Riceviamo numerose segnalazioni da parte di cittadini che da tempo si trovano di fronte a un disservizio che crea non pochi problemi. La biglietteria automatica Atac del capolinea del tram 14 Togliatti, è dal mese di ottobre che è fuori servizio oltre ad essere transennata, in uno stato di abbandono. Disagi notevoli per chi deve recarsi al lavoro molto presto, quando le tabaccherie e le edicole sono chiuse, che si trova di fronte all’impossibilità di acquistare il titolo di viaggio con il rischio di incorrere in multe.

“Abbiamo predisposto un’interrogazione al Sindaco e all’assessore preposto anche al controllo su Atac per avere delle risposte in tal senso, perché tra l’altro non dobbiamo dimenticare che questa linea che percorre la Prenestina per giungere a Termini, è una linea molto utilizzata dall’utenza per recarsi al lavoro in zone più centrali, crediamo quindi che sia doveroso intervenire tempestivamente per garantire il pieno servizio di questa biglietteria. Il M5s, a parte i continui slogan sul trasporto pubblico, dovrebbe risolvere criticità come queste evitando di complicare la vita dei romani anche nelle questioni semplici”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere di Fratelli d’Italia e vice presidente dell’Assemblea Capitolina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti