Atti vandalici al circolo Pd Flaminio Villaggio Olimpico

Miccoli-Giovannelli: "ancora scritte fasciste e svastiche davanti ai nostri circoli"
Enzo Luciani - 15 Gennaio 2013
  “Gli attacchi squadristi non possono essere un modo per affermare le proprie idee. Anche stamane il nostro Municipio è divenuto teatro di atti vandalici di chiara matrice neofascista ed è arrivato il momento di dire basta a questa escalation di violenza”.    A dichiararlo in una nota è Gianpaolo Giovannelli, segretario del circolo Flaminio Villaggio Olimpico, all’indomani della triste scoperta all’ingresso del proprio circolo imbrattato da scritte inneggianti al fascismo.    “Abbiamo denunciato l’accaduto al commissariato di zona ma siamo ormai sfiniti da questo continuo vilipendio alla democrazia del nostro Paese” continua Giovannelli.   “Ormai a Roma le scritte fasciste, le offese ai nostri circoli e alle istituzioni sono una consuetudine intollerabile e ci auguriamo di non dover assistere ad una campagna elettorale caratterizzata dall’inasprirsi di tali episodi. Chiediamo alle autorità preposte la massima vigilanza – afferma Marco Miccoli, segretario del PD Roma, messo a conoscenza dei fatti.   Facciamo appello a questo Sindaco, che troppo spesso “guarda in cielo” quando avvengono tali episodi, a che faccia almeno cancellare velocemente queste scritte vergognose – conclude Miccoli.  

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti