Attive le nuove cabine elettriche in via Angelica Balabanoff a Colli Aniene

Niente più blackout elettrici e fine dei disagi per i residenti
di Federico Carabetta - 7 Settembre 2012

L’intervento dell’assessore ai Lavori Pubblici e periferie di Roma Capitale Fabrizio Ghera e l’opera veramente ben eseguita dall’ACEA risolveranno uno dei due grossi problemi che da anni affliggono gli abitanti di Via Angelica Balabanoff.

Trattiamo delle episodiche fuoruscite di acque piovane dalla rete fognaria, una calamità che colpisce a seguito di forti improvvise precipitazioni e coinvolge buona parte del quartiere.

Le acque, inondando tutti i piani interrati, tra l’altro fatalmente interessano anche le cabine secondarie per la distribuzione elettrica del comprensorio, causando la sospensione dell’erogazione del servizio.

Disagi e danni alle persone e ai loro beni, ogni volta inevitabilmente notevoli.

Ora le primitive più che trentennali cabine ipogee dei civici 77 e 82 di Via Balabanoff sono stare sostituite da nuove analoghe cabine a livello stradale, con tutti i collegamenti ed apparecchiature nuovi di zecca. Di conseguenza i dannosi blackout saranno d’ora in poi solo un brutto ricordo.

C’è da mettere in evidenza che la Società municipalizzata questa volta ha tenuto, oltre a non causare disagi, a non creare cacofonie, anche cromatiche, con i fabbricati circostanti e questo è stato molto apprezzato dai residenti.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti