Attivo il Piano Caldo di Roma Capitale

L'assessore alle Politiche Sociali, Danese:"Le persone meno fortunate potranno contare su centri di sollievo dalla calura estiva"
Redazione - 30 Giugno 2015

Inizia a salire il termometro nella Capitale, i romani sono già pronti a trascorrere giornate al mare e in piscina o alla peggio chiusi in casa con l’aria condizionata accesa.

Purtroppo non tutti hanno questa fortuna, così il Campidoglio – come ogni anno – si attiva per permettere di vivere anche alle persone senza fissa dimora, fragili o sole, un’estate serena, sicura e con possibilità di relax e svago.

E’ attivo, infatti, sino al 21 settembre il Piano Caldo a cura del Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute. “Le persone potranno contare su centri di sollievo dalla calura estiva organizzati dall’Amministrazione”, ha annunciato l’assessore alle Politiche Sociali Francesca Danese.

piano anti caldoL’offerta prevede centri notturni e diurni, 24 ore su 24, per le persone più fragili e in regime di 9 ore e 4 ore per altri ospiti di minore problematicità, dove quindi poter trascorrere tutta la giornata o parte di essa. In particolare, sono operativi tre centri di accoglienza che offrono oltre a 90 posti letto, anche colazione, pranzo e cena. Altri due centri per un totale di 20 posti sono dedicati all’accoglienza diurna, comprensiva di pranzo e infine sei centri di sollievo h4 per un totale di 240 posti.

Tutte le strutture sono gestite da operatori in grado di affrontare malori e situazioni di disagio dovuti alle alte temperature e personale preparato anche per consulenze, sostegno e segretariato sociale. I centri prevedono inoltre la consegna di kit per l’igiene personale, abiti di ricambio, la presenza di prodotti antipediculosi, antibatterici e disinfettanti.

L’accesso ai servizi avviene tramite la Sala Operativa Sociale al numero verde 800.44.00.22.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti