Il balletto li fa arrestare a Castel Romano

Redazione - 25 Gennaio 2017

Sembra una trama per “Piccoli criminali che crescono” rubrica di Radio Deejay ma è quello che è accaduto a Castel Romano.

Due romani, zio e nipote, di 51 e 26 anni sono stati arrestati per furto aggravato dagli investigatori del commissariato Spinaceto che li avevano seguiti mentre con tre buste di carta semivuote e di medie dimensioni erano entrati in un negozio sportivo riempiendo poi i sacchetti nascosti nei camerini.
All’interno delle buste gli agenti hanno trovato merce per un totale di circa 400 euro.

Perché gli investigatori seguivano i due furfanti? Perché le guardie giurate dell’outlet di Castel Romano nei giorni precedenti avevano notato quello che era diventato un vero e proprio rito: i due eseguivano un balletto di trionfo prima di risalire in macchina. Insospettiti dall’insolito rituale ieri mattina le guardie giurate hanno quindi allertato la pattuglia in borghese della Polizia di Stato che presta li il servizio di antirapina.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti