Sport  

Basket: Virtus, due punti d’oro ad Avellino

Irpini battuti 79-94, 20 punti di Datome
di Davide De Felicis - 10 Dicembre 2012

Settima vittoria in campionato per l’Acea Roma che rimane agganciata al treno di testa grazie all’importantissima vittoria su un campo difficile come quello di Avellino.

Partenza subito in salito con un macigno di 10-0 piazzato dagli irpini che stordiscono momentaneamente gli ospiti in soli due minuti. Roma tuttavia differentemente da altre stagioni, invece di tracollare, si rimbocca le maniche ed inizia lentamente a ricucire lo strappo. Al termine della prima frazione di gioco la Virtus riesce addirittura a ribaltare lo squilibrio mettendo il proprio punteggio avanti con un bellissimo canestro da tre di D’Ercole.

Secondo quarto di gioco in sostanziale equilibrio tattico con Roma che prova passo passo ad allungare il proprio margine , andando negli spogliatoti per la pausa lunga addirittura avanti di nove (40-49).

E’ il ritorno dall’intervallo che si rivela potenzialmente letale per i blu giallorossi. Shakur e Richardson prendono in mano Avellino e cominciano a concretizzare penetrazioni e canestri pesanti a ripetizione. Solo Lorant riesce a tenere un certo ordine all’interno dell’area pitturata rendendo la rimonta dei padroni di casa non così devastante come avrebbe potuto tranquillamente essere.

Si arriva così agli ultimi 10 minuti di gioco con la partita ancora da decifrare. Avellino soffre con i suoi gravati dai falli ed in contemporanea esce fuori un Datome stratosferico 20 punti per lui alla fine, coadiuvato da un grandissimo Goss che quando serve non ne sbaglia una.

Avellino lotta di orgoglio più che di lucidità, Roma gestisce con Taylor ed incrementa solo nel finale un punteggio alla fine bugiardo rispetto ai valori visti in campo. Roma chiude a 94 punti, massimo stagionale in trasferta ed una prestazione maiuscola di Datome e Goss, 41 punti in due.

Si conferma dunque l’ottimo momento dei capitolini che, dopo la vittoria su Varese, sembrano sempre più squadra rivelazione del campionato. Il traguardo final eight ormai è ad un passo.

Ora pausa di campionato per far spazio all’ All Star Game e poi di nuovo in campo il 23 dicembre prossimo in casa contro Sassari.

 

Virtus Roma: Goss 21, Jones 2, Tambone, Tonolli ne, Gorrieri, D’Ercole 8, Datome 20, Di Giacomo ne, Taylor 13, Lawal 5, Czyz 16, Lorant 9. All: Calvani

Sidigas Avellino: Biligha 3, Salafia ne, Richardson 13, Spinelli 8, Hardy 6, Crow ne, Dragovic 7, Iurato ne, Shakur 21, Johnson 5, Ebi 6, Dean. All: Tucci 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti