Bassiano prepara la Giornata Nazionale del Dialetto del 17 gennaio

Previsto un ventaglio di iniziative per la valorizzazione delle lingue locali
di D. G. - 8 Gennaio 2013

Il 17 gennaio 2013 nell’ambito della Giornata Nazionale del Dialetto e delle lingue locali indetta  l’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, Legautonomie Lazio e Centro di documentazione per la poesia dialettale "Vincenzo Scarpellino a Bassiano il Comune di Bassiano – Biblioteca Comunale – Scuole medie ed elementari – Associazione Pro Loco – Associazioni Banda Musicale – Associazione Officina 24, daranno vita ad alcune iniziative

Seguendo l’indicazione degli Enti promotori che si sono impegnati a costruire una rete attraverso internet per costituire in ogni comune un granaio locale dei beni immateriali delle lingue locali (allestendo on line la raccolta partecipata di vocaboli, proverbi e modi di dire, toponimi, soprannomi, canti, filastrocche, racconti e lavori teatrali e testi poetici, supporti video ed audio) a Bassiano è stato proposto di coinvolgere la dottoressa Laura Avvisati. Parallelamenteè stato proposto per Bassiano di da vita ad un Catalogo Unico online gestito dalla Responsabile della Biblioteca dott.ssa Pacilli Pasqua in accordo con la Dirigente del settore cultura dott.ssa Angela Coluzzi, che ordineranno tutti i libri, i documenti video e audio, presenti nel centro di raccolta comunale, da istituire e nei siti in tutto il territorio comunale e comprensoriale nell’ambito del sistema Bibliotecario Monti Lepini, in modo da costituire un inventario da affiancare alla Bibliomediateca che il Comune potrebbe realizzare insime alla Pro Loco di Bassiano presso la Biblioteca comunale dove già sono state raccolte migliaia di pubblicazioni provenienti da tutta Italia. Invitati particolari Luigi Zaccheo, Mario Lambiasi, Roberto Campagna, Italo Campagna, Guido Ciolli e letture tratte dal libro "Vassiano mejo" di Giuseppe Porcelli

Sempre il 17 gennaio 2013,  a Bassiano presso la Biblioteca comunale è prevista una conferenza stampa per il lancio di un’altra iniziativa. Sarà infatti presentato il Premio letterario nazionale “Salva la tua lingua locale”, con sezioni di poesia e prosa edita ed inedita nelle diverse lingue d’Italia, dedicando il premio con una giornata manuziana al sommo umanista ed editore Aldo Manuzio, chiedendo alla Provincia di Latina di farse parte attiva affinchè il 2013-2014 diventi in biennio di manifestazioni dedicato a questo grande e illustre concittadino.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti