Sport  

Bate Borisov-Roma 3-2: naufragio in Bielorussia

Nella partita di Champions del 29 settembre 2015. Ora i giallorossi ultimi in classifica del loro girone
di Marco Maestà - 30 Settembre 2015

Bate Borisov-Roma 3-2: naufragio in Bielorussia.

I giallorossi con un primo tempo disastroso, si complicano il cammino europeo perdendo in Bielorussia, e precipitano al quarto ed ultimo posto del loro girone.

La prestazione dei primi trenta minuti è letteralmente sconcertante e lascia interdetti anche i tifosi più ottimisti. Garcia schiera una formazione molto offensiva, che però fa acqua da tutte le parti e dopo piccole schermaglie iniziali, Stasevich porta a sorpresa in vantaggio i suoi.

La Roma è scossa, ma mentre tenta di reagire, subisce il gol del raddoppio con Mladenovic, che sorprende Szczeny leggermente fuori dai pali. Il doppio svantaggio getta i romanisti nello sconforto che diventa panico, quando al 30′ Mladenovic sigla la doppietta, che lascia  increduli tutti gli spettatori. Al termine del primo tempo romani sotto 3-0  e bielorussi in visibilio.

De Rossi Bate Borisov Roma

Nella ripresa la Roma entra con un altro piglio e complici gli aggiustamenti tattici di Garcia, che getta nella mischia Iago Falque e Torosidis, sembra completamente un’altra squadra. Gli ospiti cominciano a macinare gioco ed al 66′ una combinazione centrale finalizzata da Gervinho, riapre la gara. Ora i giallorossi attaccano a testa bassa e creano diverse occasioni da gol, ma un pò la sfortuna, un pò la bravura del portiere avversario, non riescono a segnare fino all’82’, quando Torosidis deposita in rete una bella combinazione sviluppatasi sulla trequarti d’attacco. Il Bate Borisov perde certezze e quando all’ 84′ la traversa dice di  no al possibile pareggio di Florenzi, anche i bielorussi cominciano  ad avere paura. Gli ultimi minuti vedono un assalto romanista all’area avversaria, ma la rimonta non si completa e la gara finisce con una sconfitta che lascia l’amaro in bocca.

ChampionsBATE BORISOV: Chernik; Polyakov, Dubra, Milunovic, Mladenovic; Nikolic (87′ A. Volodko), Yablonski; Stasevich, Gordeichuk (72′ Hleb), M. Volodko (85′ Rios); Signevich.
A disp.: Soroko, Aleksiyevich Karnitsky, Hleb, Jevtic.
All. Yermakovich.

ROMA: Szczesny; Florenzi (90+2′ Soleri), Manolas, De Rossi, Digne; Pjanic, Nainggolan, Vainqueur (39′ Iago Falque); Iturbe (46′ Torosidis), Gervinho, Salah.
A disp.: De Sanctis, Castan, Maicon, Uçan.
All. Garcia.

La Sposa di Maria Pia

Arbitro: Clattenburg (ING). Assistenti: Beck e Collin. IV uomo: Kirkup. Assistenti di porta: Marriner e Moss.

Note: ammoniti Digne, De Rossi (R) e Milunovic (B). Recupero: 2′ Pt, 4′ St

Marcatori:8′ Stasevich, 12′ e 30′ Mladenovic, 66′ Gervinho, 82′ Torosidis.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti