Biblioline Perlasca, eventi e attività a distanza della settimana

Dal 20 al 24 aprile 2020
Redazione - 18 Aprile 2020

Di seguito segnaliamo gli eventi a domicilio della prossima settimana di Biblioline Perlasca.

 

Lunedì 20 aprile

Fresco Market
Fresco Market

Tuttopedia, Podcast

l’enciclopedia libera e collaborativa. Viaggio-intervista in compagnia dei nostri esperti per attraversare i campi della conoscenza umana.

Nel terzo episodio Lucia Megli intervista Luca Serianni, professore emerito nell’Università “La Sapienza” di Roma, già ordinario di Storia della lingua italiana. Autore di una grande Grammatica italiana, Serianni si è occupato, nel corso dei suoi studi, dei principali aspetti dell’italiano antico e moderno e della didattica della lingua. Nell’intervista si affrontano i principali temi relativi all’italiano e all’emergenza Covid: luci e ombre della Didattica A Distanza, pericoli e opportunità dell’italiano in situazione di emergenza, esame di terza media e di maturità, valore civile della lingua come veicolo di uguaglianza e democrazia.

Per ascoltare Tuttopedia Podcast segui il link: https://www.spreaker.com/show/tuttopedia-podcast

 

Martedì 21 aprile

Gli Insoliti Noti

Gli Insoliti Noti. Incontri ravvicinati con amici scrittori

La nuova rubrica online di incontri ed interviste con gli autori di libri. Nel primo episodio, Michele Raspanti intervista Gianluca Wayne Palazzo, autore del romanzo Idiota è una parola gentile – tra Pigneto, Dostoevskij e le “scelte sbagliate”.

Il video sarà disponibile sul canale Youtube:

https://www.youtube.com/channel/UC4k46XXPjdZZdXSV3avl–w?view_as=subscriber

 

Mercoledì 22 aprile

Biblio Gang

Biblio Gang. Armati di buone letture 

Nel secondo episodio, Tamara Pronesti (Ass.ne Yogicamente) omaggia Luis Sepùlveda, lo scrittore cileno recentemente scomparso, con una video-lettura per ragazzi del libro “Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza”.

Il video sarà disponibile sul canale Youtube:

https://www.youtube.com/channel/UC4k46XXPjdZZdXSV3avl–w?view_as=subscriber

 

Tutti i giovedì

Po(s)t-Pourri

Po(s)t-Pourri. Contributi dal territorio… e non solo!

Biblioline si arricchisce di un nuovo filone. Come un miscuglio variegato e profumato, Post-Pourri, accoglierà i post degli amici che vorranno contribuire, con le performance più disparate, ad arricchire questo periodo un po’ grigio, con le loro voci ed i loro colori.

I video e i podcast saranno disponibili sui canali YouTube e Spreaker:

–       https://www.youtube.com/channel/UC4k46XXPjdZZdXSV3avl–w?view_as=subscriber

–       https://www.spreaker.com/show/tuttopedia-podcast 

 

Libri Libera Tutti

Venerdì 24 aprile

Libri Libera Tutti. Letture a domicilio per bambini curiosi 

La rubrica online di video-letture pensata per tutti i bambini di età inferiore ai 10 anni. Il libro scelto di questa settimana è Rosaconfetto e altre storie di Adela Turin e Nella Bosnia, letto da Francesca Pacini (Ass.ne Informadarte).

Il video sarà disponibile sul canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UC4k46XXPjdZZdXSV3avl–w?view_as=subscriber

 

La Stella Polare

La Stella polare, rubrica settimanale per rimanere connessi e informati.

COSE DA SAPERE
Rubrica quotidiana del Prof. Roncaglia su RAI Cultura; molto utile perchè breve, ma ricco di ottimi consigli e link

https://www.raicultura.it/raicultura/speciali/scuolacasanews/

COSE DA FARE
CoderDojo Roma SPQR organizza due incontri online su coding e robotica per il 18 e 25 Aprile dalle 15.00 alle 19.00. Ogni incontro avrà due 2 sessioni consecutive su coding con Scratch (15.00 – 17.00) e Tinkercad (17.00 – 19.00)

http://coderdojospqr.it/online

SUGGERIMENTI E CURIOSITÀ
Ogni mercoledì l’account Compagnia delle fate alle ore 18.00 trasmette in diretta Instagram gli incontri con la prof.ssa e pedagogista Claudia Sabatano

https://instagram.com/compagniadellefate?igshid=12iv325oy1m2o

Per consultare l’archivio de La Stella Polare segui il link:  https://linktr.ee/bibliopointperlasca

 

 

 


Commenti

  Commenti: 1


  1. Sono iniziative meravigliose, specialmente in questo momento di grande solitudine e isolamento. Il rischio peggiore, a mio avviso, non e’ la solitudine dello stare in casa, ma quello di essere soli culturalmente, senza poter condividere nulla. Ecco perché le vostre iniziative dono così importanti, lodevoli, perché permettono anche in questo momento difficile, di confrontarsi con gli altri e condividere le proprie ricchezze. Bravi! Grazie infinite.

Commenti