Bimbo investito da un taxi al centro di Roma

Il tassista non aveva messo il freno a mano
Enzo Luciani - 21 Luglio 2011

Ugo, un bimbo spagnolo di 7 anni, in visita a Roma con la sua famiglia, è stato investito ieri 20 luglio da un taxi in piazza di Spagna. Il tassista si era dimenticato di mettere il freno a mano mentre faceva scendere i suoi clienti dall’autovettura. Il bambino è ora sotto osservazione all’ospedale Bambino Gesù di Roma con una doppia frattura alla tibia e al perone.

L’assessore alle Politiche Culturali e al Centro Storico Dino Gasperini ha fatto sapere che l’amministrazione di Roma Capitale si farà carico dell’assistenza ai familiari.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti