Bipoparco, De Lillo dà il benvenuto a Nausicaa

Nata la femmina di tapiro al Bioparco di Roma
Enzo Luciani - 6 Agosto 2009

 “Accogliamo con felicità Nausicaa, la femmina di tapiro nata al Bioparco di Roma dove riceverà tutte le attenzioni e le cure di cui necessita". Lo dichiara l’assessore all’Ambiente con delega alla Tutela degli animali, Fabio De Lillo.
"E’ bene ricordare che il tapiro terrestre è un animale a rischio di estinzione, inserito in un programma Europeo di conservazione per le specie minacciate, a cui aderisce anche il Bioparco. Gli animali nati in cattività, infatti, possono contribuire anche essi a progetti di conservazione entrando in una più vasta popolazione della specie gestita da un coordinatore internazionale che programma sia gli spostamenti sia le eventuali reintroduzioni in natura”.
“Diamo il benvenuto alla nuova arrivata che ora convive con la mamma, il papa, il fratello e la sorella” aggiunge Federico Coccìa, consulente tecnico dell’assessorato all’Ambiente.
 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti