Blocco studentesco entra nel Liceo Orazio

Giovani democratici: " polvere di un estintore su personale docente e ragazzi"
Enzo Luciani - 26 Ottobre 2012

"Dopo gli episodi di violenza che in questi giorni hanno coinvolto varie scuole della Capitale, la violenza politica è tornata nelle scuole del IV Municipio". E’ quanto denunciano in una nota i Giovani Democratici di Talenti che raccontano: "questa mattina 26 ottobre, giornata di mobilitazione dei studenti e dei professori che hanno formato presidi antifascisti davanti a varie scuole del Municipio e della Città, alcuni giovani militanti di Blocco Studentesco sono entrati nel Liceo Orazio sparando la polvere di un estintore sul personale docente e sui ragazzi che frequentano il noto Ginnasio in zona Talenti".

"Ci chiediamo – continua la nota – fino a che punto le istituzioni abbiano intenzione di far perpetrare queste azioni squadriste, volte a ricreare un nuovo fronte tra studenti "di sinistra" e "di destra". Ci chiediamo quale intenzioni abbiano nei confronti di queste associazioni di stampo neo-fascista, e quali provvedimenti prenderanno. E ancora ci chiediamo se effettivamente associazioni di stampo neo-fascista, che hanno necessariamente un ruolo nella guida di questi giovani nostalgici, siano adatte ad esprimere candidati per le istituzioni pubbliche stesse. Non è più un gioco, non è più una ragazzata. E’ un piano politico ben preciso. E questa volta esigiamo risposte".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti