Blood Runner, la solidarietà… di corsa

Nella gara podistica del 20 settembre primeggiano gli atleti del C.S. Esercito
di Aldo Zaino - 23 Settembre 2009

Giunta alla ottava edizione la Blood Runner, corsa podistica di 10 km  si è svolta il 20 settembre 2009 con arrivo e partenza dal Gianicolo. Alla manifestazione sportiva erano presenti oltre 1.200. La Blood Runner è prima corsa nata a Roma con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica alla donazione del sangue attraverso lo sport.

Ai primi posti gli atleti del C.S. Esercito con volata finale in tre fra Giammarco Buttazo che ha tagliato il traguardo con il tempo di 00:34:14 seguito da Luigi La Bella in 00:34:13 e da Marco Salami Najbe che ha chiuso con 00:34:15.

Fra le donne sul podio più alto Fatima Maraoui con il tempo di 00:38:02. Sul secondo e terzo gradino ma giunte sul traguardo a pari merito con 00:32:03 Federica Dal Ri e Elena Romagnolo. Tutte e tre le concorrenti sono appartenenti al CS Esercito.

In concomitanza con la gara agonistica si è svolta la “Staffetta del Cuore” , non competitiva di 3 km e la Corsa delle Coccinelle dedicata ai più piccoli, dai 3 ai 10 anni con un percorso della lunghezza dai 200 ai 500 metri.

Una importante giornata di solidarietà alla quale il numeroso pubblico presente è stato coinvolto partecipando ai diversi eventi collaterali alla corsa.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti