Bonifica all’Esquilino e al Trullo

Impiegata task force di 100 unità
Enzo Luciani - 15 Settembre 2011

La mattina del 15 settembre il Dipartimento ambiente di Roma Capitalesono ha schierato una task force di 100 operatori per di riqualificare le aree nei pressi di via Guglielmo Pepe all’Esquilino e di largo Collodi al Trullo.
«Questa riqualificazione – ha dichiarato l’assessore all’ambiente, Marco Visconti – rappresenta una conquista per i residenti, ai quali restituiamo una porzione significativa del loro territorio libera da rifiuti e in perfetto stato manutentivo» ha «Per la bonifica di questi importanti siti è stata impiegata una task-force composta da un centinaio di unità operative di Ama, Servizio Giardini, Municipi e Pics decoro della Polizia Roma Capitale – ha continuato Visconti – che ci ha permesso di intervenire con estrema rapidità.
Complessivamente sono stati rimossi oltre 62 quintali di rifiuti abbandonati, gran parte dei quali erano stati depositati nei pressi della scuola materna ed elementare Collodi, nel quartiere Portuense. Qui – ha aggiunto Visconti – i Pics decoro hanno sanzionato con 3.500 euro di multa, il conducente di un furgone che si accingeva a scaricare abusivamente rifiuti inerti.

“Desidero ringraziare a nome del territorio – ha detto Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV – l’Assessore di Roma Capitale Visconti per l’operazione odierna che ha bonificato una discarica di più di 60 quintali di materiali di risulta e di rifiuti di diverso genere. Fenomeni questi che si ripetono purtroppo molto spesso nelle aree inurbanizzate che caratterizzano il Municipio XV”.“Il fenomeno delle discariche abusive resta ancora una delle criticità di questa città dovute in particolare all’inciviltà di cittadini, italiani e stranieri – conclude Santori – in gran parte dei casi collegati alle mafie dello smaltimento abusivo di rifiuti, anche pericolosi. Sarà necessario provvedere nel tempo a interventi di prevenzione forti quali la chiusura degli anfratti e degli spazi verdi che si prestano a tale genere di operazioni, l’utilizzo di telecamere nascoste e altre misure in grado di debellare il fenomeno alla radice”.

Significativo anche l’intervento effettuato di fronte al Teatro Ambra Jovinelli e nell’area archeologica adiacente, dove – ha aggiunto ancora l’Assessore Visconti- oltre alla rimozione di un micro insediamento abusivo e alla bonifica delle aree, è stata chiusa e rinforzata la recinzione posta dalla Sovrintendenza a tutela del sito, ed è stato ripristinato il marciapiede. In entrambe le aree teatro della riqualificazione sono state disostruite caditoie e tombini, eseguiti interventi di pulizia e sanificazione oltre che di manutenzione del verde. I Pics-decoro sono intervenuti anche a Trigoria dove hanno rimosso 150 impianti pubblicitari metallici di piccole dimensioni.
Insomma – ha concluso Marco Visconti – sul fronte del decoro stiamo facendo passi da gigante, realizzando un’opera di riqualificazione mai effettuata, i cui risultati sono ben evidenti a tutti i cittadini».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti