Boom di presenze per l’edizione 2015 della Notte Europea dei Ricercatori

Oltre 40.000 presenze nella sola Notte del 25 settembre
Redazione - 26 Settembre 2015

NotteEuropeaRicercatori2015Si è conclusa con grande successo la decima edizione della Notte Europea dei Ricercatori, l’evento promosso dall’Unione Europea, dedicato alla Scienza e alla sua divulgazione. Una festa che ha visto coinvolti 60.000 visitatori tra Roma, Frascati e 8 città italiane, con un record di oltre 40.000 presenze nella sola Notte del 25 settembre 2015.

In Italia il primo progetto classificato in Europa, DREAMS ha dato vita ad una lunga maratona di circa 300 eventi distribuiti su tutto il territorio nazionale, che è iniziata il 20 Settembre con la Settimana della Scienza e si è conclusa con la Notte Europea dei Ricercatori.

Il progetto pensato e realizzato dall’Associazione Frascati Scienza con il supporto dei più importanti istituti di ricerca e atenei italiani (ASI, CNR, ENEA, EGO VIRGO, ESA-ESRIN, INAF, INFN, INGV, con Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e Università Roma Tre) e con il sostegno dell’Unione Europea, ha coinvolto infatti diverse città italiane, Roma e Frascati, Trieste, Bologna, Milano, Ferrara, Bari, Cagliari, Pavia e Pisa.

L’INFN è stato main partner della manifestazione con ben otto sedi interessate dall’iniziativa.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti