Bordoni chiede sospensione immediata Cosap, Cip e tassa di soggiorno

Il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier: "verificare la possibilità sospendere bollette ACEA"
Redazione - 27 Marzo 2020

Il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni in due distinte note ha chiesto nella prima la sospensione immediata di Cosap, Cip e tassa di soggiorno e nella seconda di verificare la possibilità sospendere bollette ACEA.

Davide Bordoni“La Capitale – ha affermato – deve intervenire sulle attività produttive, le aziende sono già al collasso. Gli aiuti sono necessari ma dobbiamo guardare oltre perché bisogna pensare a misure non solo di sussistenza ma di rilancio per Roma. Attuare subito la sospensione della COSAP per tutto il 2020, proposta sin da primi giorni dell’emergenza dalla LEGA: questa misura non basta solo annunciarla. Non c’è tempo bisogna sapere come muoversi e in che direzione andare, senza dimenticare il settore alberghiero sospendendo la tassa di soggiorno e intervenendo anche sul CIP, il canone di imposta pubblicitaria, in favore dei commercianti per quanto riguarda le insegne e gli operatori della pubblicità. Non ci bastano le promesse e i provvedimenti che sono ancora allo studio della sindaca Raggi, pretendiamo toni più convincenti, i cittadini ci chiedono cosa devono fare e non abbiamo settimane a disposizione, servono risposte immediate a favore di tutto il segmento produttivo. La Raggi scelga in fretta l’unico indirizzo possibile: mettere in campo tutte le risorse con l’impiego di ogni misura a nostra disposizione”. 

“La notizia che si sta diffondendo – ha affermato Bordoni – in queste ore prospettando una favorevole riduzione del costo di luce e gas a seguito non ci deve trarre in inganno. Si fa riferimento ad un calo dei consumi nel prossimo semestre ma l’emergenza Coronavirus è adesso. La sindaca Raggi avvii un’interlocuzione con ACEA per capire cosa concretamente è possibile fare in termine di abbattimento, sospensione o differimento dei costi nelle forniture di energia per tutte quelle famiglie o quelle attività commerciali che sin dalla prossima scadenza avranno difficoltà documentata nei pagamenti. La LEGA mette a disposizione la sua esperienza e la sua capacità di governo perché questo è un momento dove serve un dialogo di imprescindibile solidarietà tra cittadini e Istituzioni.”

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti