Bordoni: “Rischio grave che smaltimento rifiuti possa collassare”

Il consigliere capitolino della Lega: "E la Raggi si dice anche pronta ad accogliere l’ipotetica finale degli Europei? ma dove? in una capitale invasa di rifiuti e topi?"
Redazione - 25 Giugno 2021

“Non è un bello spettacolo assistere al rimpallo tra Raggi e Zingaretti sulla gestione dell’emergenza rifiuti a Roma. M5s e Pd giocano un derby sulla competenza senza rendersi conto invece della storia recente in AMA che parla di un miliardo di debiti, per anni senza piano industriale o bilanci approvati su cui si è ripetutamente espressa la Corte dei Conti. Con queste due ‘squadre in campo’ alla fine a perdere sono sempre i cittadini: la regione abbaia, ma ancora non applica i poteri sostitutivi, il Comune dalla sua non ha brillato quanto a lungimiranza e iniziativa, anzi.”

Così il vice presidente della Commissione capitolina Ambiente Davide Bordoni.

“C’è il rischio grave che l’attività di smaltimento dei rifiuti possa collassare. E questa circostanza, reale, creerebbe il blocco del servizio di raccolta, lasciando le vie cittadine ancora più invase dalle immondizie. E la Raggi si dice anche pronta ad accogliere l’ipotetica finale degli Europei? ma dove? in una capitale invasa di rifiuti e topi?”

Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni

Pubblicità elettorale Regionali 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti