Bracciano: carabinieri volontari in congedo per controlli la scuole

Il vicesindaco Nardelli: “Un’attività di prevenzione che nasce dalla collaborazione con l' Associazione Nazionale dei Carabinieri in congedo”
La Redazione - 25 Novembre 2013

Scuole più sicure a Bracciano, almeno nell’orario di entrata. A vigilare, infatti, fuori dai cancelli della scuola media San Giovanni Bosco da qualche giorno ci sono i carabinieri in congedo. Un’attività che nasce dalla richiesta specifica fatta dall’assessore alla Pubblica Istruzione di Bracciano, il vicesindaco Gianpiero Nardelli, alla sezione di Bracciano dell’Associazione Nazionale Carabinieri presieduta da Vincenzo Di Serio.

“L’associazione – spiega Nardelli – ha accolto con entusiasmo la nostra richiesta mirata ad un maggior controllo davanti alle scuole per prevenire spiacevoli episodi tra i ragazzi, non ultimi quelli legati comportamenti di bullismo. Già da qualche giorno operano in modo del tutto volontario tra le 8 alle 8.30. Ringraziamo i carabinieri volontari. La copertura assicurativa per i volontari è a carico del Comune di Bracciano”.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti